Giovedý 06 Maggio12:30:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anziani lasciati soli nelle Cra nonostante i vaccini: "Riprendere le visite dei parenti"

L'amministrazione regionale sollecita il governo

Attualità Rimini | 14:34 - 27 Aprile 2021 La stanza degli abbracci all'Istituto Maccolini (foto Petrangeli) La stanza degli abbracci all'Istituto Maccolini (foto Petrangeli).


protocolli di sicurezza ci sono, la disponibilità della Regione a fornire i tamponi rapidi è confermata, la vaccinazione del personale e degli ospiti è in fase molto avanzata: le condizioni affinché possano riprendere le visite dei familiari sono presenti, è ora di riaprire le porte delle Cra.

La sollecitazione arriva dall’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, che annuncia l’imminente convocazione di un tavolo con tutti i gestori delle strutture per anziani, per fare insieme il punto. “Le visite dei familiari agli ospiti nelle strutture per anziani devono riprendere, in sicurezza, al più presto - sottolinea Donini -. I nostri anziani hanno sofferto fin troppo per questa situazione, e ora che la vaccinazione agli operatori sanitari e agli ospiti è ormai in fase molto avanzata, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza va garantita la possibilità di tornare a incontrare i propri cari. In questi giorni- chiude l’assessore- convocherò un tavolo con tutti i gestori per sollecitarli ad adottare i piani per le visite. Come Regione continueremo ad assicurare, come abbiamo fatto da tempo, la fornitura di tamponi rapidi per facilitare l’organizzazione delle visite dei familiari”


 

< Articolo precedente Articolo successivo >