Venerdý 07 Maggio06:42:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio D, il Rimini chiude a Seravezza il suo tour de force

Ancora assenti Valeriani e Canalicchio. Tra i toscani l'ex Ferrante, il pericolo è Grassi

Sport Rimini | 13:15 - 27 Aprile 2021 Alessandro Mastronicola (foto Venturini) Alessandro Mastronicola (foto Venturini).


 

Per il Rimini la trasferta di mercoledì su campo del Seravezza è l'ultima sfida di un lungo tour de force. E' una partita che vale per il Rimini, che deve consolidare il quarto posto in ottica playoff, ma soprattutto per il Seravezza che staziona al quintultimo posto può ancora agganciare la salvezza diretta. Sono 13 le lunghezze di distacco tra le due squadre in classifica: 41 per i biancorossi e 28 per i toscani.

Nel Rimini mancheranno ancora Valeriani, Canalicchio e Nigretti. Possibile che Mastronicola faccia del turn over, magari in attacco o a centrocampo: i candidati ad una maglia sono in primis Simoncelli e Vuthaj, quest'ultimo lasciato in panchina ad inizio delle due ultime partite per fargli tirare il fiato anche in vista del rush finale. Difesa confermata (il 2002 Grumo non fa più parte della rosa mentre il nuovo arrivato Bertorelli non è stato tesserato ed è in prova in vista dela prossima stagione).

Confermato il modulo 3-5-2 con due attaccanti agli esterni, una scelta – spiega Mastronicola - dettata dal fatto da un lato dell'assenza di esterni puri a parte Nigretti ora infortunato e Viti, e dall'altro dalla necessità di essere più offensivo possibile dovendo rincorrere in classifica. “E' chiaro che soprattutto con Pecci devi concedere qualcosa – spiega Mastronicola - , a volte troppo, ma non è colpa dei ragazzi. Il 3-5-2 è il modulo che mi permette di utilizzare il numero minore di giocatori fuori ruolo”.

Un giudizio sul Seravezza?

“È una squadra che in casa è cattiva, agonisticamente, superiore a tante altre che occupano la setssa posizionie di classifica. Ha giocatori di qualità e il tecnico sa variare la squadra e modulo a seconda dell'avversario”.

L'avversario Nel Seravezza assenti il difensore Andrei e l'attaccante Castellani. Confermato il modulo 4-3-3 con cui nelle ultime tre partite il Seravezza ha collezionato sette punti. Nelle file del club toscano ricordiamo che milta l'ex difensore del Rimini Ferrante mentre il pericolo numero uno è Gigi Grassi (5 gol).

 

< Articolo precedente Articolo successivo >