Sabato 15 Maggio13:47:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuoto Polisportiva Riccione conquista 32 medaglie alle finali del Campionati Regionali di Categoria

Nei due fine settimana di gare allo Stadio del Nuoto di Riccione 11 titoli regionali per gli atleti di casa

Sport Riccione | 11:14 - 27 Aprile 2021 Gli atleti che hanno partecipato ai regionali di categoria Gli atleti che hanno partecipato ai regionali di categoria.

Ricco bottino di ben 32 medaglie (11 ori, 12 argenti e 9 bronzi) per gli atleti del Nuoto Polisportiva Riccione alle finali dei Campionati Regionali di Categoria in vasca corta appena terminati allo Stadio del Nuoto di Riccione.
Leonardo Rossi (2005) conquista 4 titoli regionali (100 e 200 dorso, 50 stile libero e 100 misti) , più due argenti nei 100 e 200 stile libero e fissa il record sociale Ragazzi nei 100 misti (59”13).
Doppio titolo regionale per Marta Bastianelli (2008) che vince i 100 rana (con record sociale 1’12”53) e 200 rana; per lei anche un argento nei 200 misti.
Quattro medaglie per Sara Frisoni (2005), oro e titolo nei 50 stile libero, due argenti nei 100 e 400 stile libero e un bronzo nei 200 stile libero.
Titoli regionali anche per Gabriel Gardini (Cadetti) nei 200 farfalla, per lui doppio bronzo nei 100 e nei 50 farfalla, questi ultimi con record sociale assoluto di 24”58, per Luca Totti (2006) nei 200 rana, per lui anche bronzo nei 100 rana vinti dall’altro atleta della Polisportiva Riccione, Brendon Belmonte. 
Oro e titolo regionale per Diego Delbianco (2003) nei 200 farfalla.
Doppio argento per Arianna Valloni (Senior) nei 400 e 800 stile libero e per Margherita Bertuccioli (2007) nei 100 e 200 dorso.
Giacomo Alessandri (Cadetti) chiude questa edizione con due argenti nei 200 rana e 100 misti, un bronzo nei 100 rana e doppio record sociale assoluto nel 100 rana con 1’01”89 e nei 50 rana con 28”69.
Doppio bronzo per Vanessa Frisoni (Cadette) nei 50 e 100 dorso, argento e bronzo per Samanta Mazzoni (Senior) rispettivamente nei 200 rana e 400 stile libero, mentre conquista il bronzo nei 400 misti Agnese Di Domenico tra le 2005.
Sono molto soddisfatto delle gare dei ragazzi - il commento del direttore tecnico del Nuoto Polisportiva Riccione, Paolo Zuntini - quasi tutti hanno migliorato il proprio personale con gare di ottimo livello, peccato solo per qualche medaglia sfumata all’ultimo centimetro, ma i riscontri cronometrici sono stati davvero buoni per tutti. I ragazzi sono stati bravi a rimanere concentrati in una stagione particolare per tutti e come società, continuiamo a confermarci al vertice della provincia di Rimini”.

< Articolo precedente Articolo successivo >