Venerd́ 14 Maggio14:08:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria, rilancio della rassegna teatral in versione estiva, venerdì la presentazione con Moni Ovadia e Syusy Blady

Gli spettacoli si terranno al Parco Culturale della Casa Rossa di Alfredo Panzini

Eventi Bellaria Igea Marina | 13:55 - 26 Aprile 2021 Syusy Blady Syusy Blady.

Il Teatro Astra ci riprova e, dopo la sospensione obbligata dovuta alle misure restrittive imposte dal Dpcm del 24 ottobre 2020, la Stagione Teatrale 2020/2021 viene ufficialmente riprogrammata per l’estate 2021. Per darne comunicazione pubblica, Il Direttore Artistico Marcello Corvino e la Direzione Organizzativa Cooperativa Sociale le Macchine Celibi invitano i cittadini ad una presentazione, alle ore 12:00 di venerdì 30 aprile, presso il Cinema Teatro Astra. Presenti all’evento – posti limitati, possibile prenotarsi chiamando al 349.0600564 - saranno anche il Sindaco di Bellaria Igea Marina Filippo Giorgetti, l’assessore alla cultura Michele Neri, il Dirigente affari generali e servizi Ivan Cecchini, il presidente della Cooperativa Carlo Terrosi, Moni Ovadia e l’attrice Syusy Blady.

Innanzitutto, con l’augurio di poter ospitare un pubblico più ampio possibile, nel totale rispetto delle normative in materia di contenimento e prevenzione dell'emergenza epidemiologica, gli spettacoli si terranno questa estate in una location d’eccezione: il Parco Culturale della Casa Rossa di Alfredo Panzini.  Tutti gli otto appuntamenti previsti: “ECCE HOMO. Anatomia di una condanna” di Corrado Augias (il primo in programma il 9 giugno), “Esodo” di Simone Cristicchi, “Le Notti Bianche” di Giulio Casale, “Stalking Media” di Selvaggia Lucarelli, Un ebreo, un ligure e l’ebraismo” di Moni Ovadia e Dario Vergassola, “Misteri per caso” di Syusy Blady, “Infiniti Infiniti” di Piergiorgio Odifreddi e “Renatissimo” di Enzo Decaro e Ánema, verranno recuperati con alcune modifiche imposte dalle difficoltà del periodo.

Gli stessi orari degli spettacoli verranno determinati sulla base delle misure che saranno in vigore nel periodo di riferimento: con il forte auspicio che si vada verso l'annullamento del coprifuoco o almeno che anche nel nostro Paese, come fatto ad esempio in Spagna, vi siano deroghe per coloro che sono titolari di regolare biglietto per cinema o teatro.
 

“Stalking Media” verrà sostituito con lo spettacolo “Il Ballo” (ispirato all'omonimo romanzo di Irène Némirovskj), con la celebre attrice turca Serra Yilmaz. Lo spettacolo di Piergiorgio Odifreddi “Infiniti Infiniti”, verrà invece cambiato con un’anteprima nazionale, sempre dello stesso autore in collaborazione con Marta Dalla Via, dal titolo “Alice oltre le meraviglie”. “Le notti bianche” di Giulio Casale, andrà in scena in una inedita versione reading dovendosi adattare a uno spazio di rappresentazione diverso da quello preventivato, mentre Simone Cristicchi porterà sul palco il suo nuovo spettacolo “Alla ricerca della felicità” al posto di “Esodo”.

Gli abbonamenti e i biglietti acquistati per gli spettacoli previsti a fine 2020 rimarranno validi e dovranno essere mostrati al personale addetto in occasione delle nuove date. Coloro che possiedono già un biglietto (acquistato sia presso la biglietteria che presso il canale Vivaticket) per uno spettacolo al quale purtroppo non potranno più presenziare per via del cambio data, avranno diritto ad un rimborso di pari importo al titolo acquistato. Stesse misure, per stesse ragioni, verranno applicate anche per gli abbonamenti. Per richiedere i rimborsi sarà necessario contattare la biglietteria del teatro, tramite mail o durante gli orari di apertura.

< Articolo precedente Articolo successivo >