Luned́ 10 Maggio06:50:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Vaccinazione Covid ai 60-65enni: la faranno i medici di famiglia nei loro studi

Useranno AstraZeneca e Johnson&Johnson

Attualità Rimini | 14:07 - 23 Aprile 2021 Vaccini Vaccini.

Sul fronte delle vaccinazioni al Covid, quelle dei cittadini d'età compresa tra 60 e 65 anni dovrebbero essere affidate ai medici di famiglia, chiamati a usare i vaccini AstraZeneca e Johnson&Johnson,  per i quali è richiesta una temperatura di conservazione non eccessivamente bassa. Questo permetterebbe ai centri vaccinali su scala locale di proseguire l'immunizzazione delle persone vulnerabili con Pfizer e Moderna e di concentrarsi sulle vaccinazioni della fascia di popolazione 65-69 anni, oltre a completare quella dei settantenni. Lo ha anticipato l'assessore regionale Donini. 

DA LUNEDI 26 APRILE PRENOTAZIONE PER GLI OVER 65  Le persone tra i 65 e i 69 anni (circa 250mila in tutta la regione) potranno prenotare da lunedì 26 aprile secondo i canali già noti e che le singole Aziende sanitarie, sulla base della propria organizzazione, hanno individuato e stanno comunicando. Dunque, recandosi agli sportelli dei Centri Unici di Prenotazione (Cup), o nelle farmacie che effettuano prenotazioni Cup; online attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico (Fse), l’App ER Salute, il CupWeb (www.cupweb.it); oppure telefonando ai numeri previsti nella Usl di appartenenza per la prenotazione telefonica.

All’atto della prenotazione, al cittadino saranno comunicati la data, il luogo dove recarsi e tutte le ulteriori informazioni necessarie. Per prenotarsi non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici - nome, cognome, data e comune di nascita - o, in alternativa, il codice fiscale. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >