Giovedý 13 Maggio05:23:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione chiama a raccolta i sindaci e chiede stop coprifuoco: "difendiamo il nostro turismo"

"Non è sufficiente spostare l'ora del coprifuoco", evidenzia il sindaco Tosi

Attualità Riccione | 14:03 - 22 Aprile 2021 Renata Tosi, sindaco di Riccione Renata Tosi, sindaco di Riccione.

Il sindaco di Riccione Renata Tosi chiama a raccolta i sindaci della Romagna, a difesa del modello turistico. L'intervento ruota attorno alla richiesta delle regioni di differire l'orario di inizio del coprifuoco, dalle 22 alle 23. Una richiesta che, se anche fosse accolta, non sarebbe sufficiente, secondo la Tosi, che 24 ore fa aveva chiesto con forza una data certa per la rimozione del coprifuoco. Il turismo romagnolo è fatto "di congressuale, parchi tematici, fiere, concerti, mondo dell'intrattenimento serale, buona cucina, shopping a tutte le ore, di concerti in piazza e musica all'alba". Si prospetta, invece, una seconda estate "di restrizioni inimmaginabili". Il sindaco di Riccione chiede una difesa del "modello turistico romagnolo", "più tenace" di quanto fatto "dalla regione e dagli schieramenti di sinistra". Non basta quindi chiedere un rimodulamento del coprifuoco, ma riaperture certe (con protocolli e regole certe per prevenire i contagi). 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >