Luned́ 17 Maggio15:50:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nell'hotel alloggiati dei clandestini. La titolare: "Ho dato loro riparo per la notte"

A Rimini nei guai una 40enne tunisina, proprietaria di una struttura

Cronaca Rimini | 14:57 - 15 Aprile 2021 Polizia di Rimini (foto di repertorio) Polizia di Rimini (foto di repertorio).


Durante un controllo, una pattuglia della Polizia trova clandestini in un hotel di Rimini. La proprietaria, una 40enne tunisina, è stato così denunciata per mancata comunicazione, alla Questura, degli ospiti presenti nella sua struttura ricettiva. La donna, all'arrivo degli agenti, questa mattina (giovedì 15 aprile), ha subito cercato di giustificarsi, dicendo che aveva dato un riparo per la notte ad alcune persone. Dai controlli è emersa la presenza di due peruviani di 27 e 37 anni e di un brasiliano di 47, il primo sottoposto a procedure di espulsione, gli altri due denunciati per la loro irregolarità sul territorio nazionale. Nell'hotel c'erano anche due tunisini di 25 e 44 anni, sprovvisti di documenti. La Polizia ha accertato che si trattava di due persone sottoposte a obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >