Domenica 24 Ottobre00:10:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da Novafeltria alla Cina, "Nuvole di drago" il romanzo d'esordio di Cristiano Varotti

Nato in Alta Valmarecchia da 10 anni vive e lavora in Cina, responsabile della sede di Shangai di Enit

Attualità Novafeltria | 10:29 - 14 Aprile 2021 Cristiano Varotti Cristiano Varotti.

È in uscita il prossimo 26 aprile per Vydia editore "Nuvole di drago", romanzo che segna l’esordio narrativo del riminese Cristiano Varotti.

Com’è vivere da italiano nella Repubblica Popolare Cinese? E come è stata stravolta la quotidianità in Oriente con lo scoppio della pandemia? A queste (e a molte altre) domande, prova a rispondere con la sua opera prima Cristiano Varotti, esperto in relazioni internazionali e attualmente responsabile della sede di Shanghai di ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo.

Scritto durante il lockdown in Cina, dove l’autore risiede da molti anni, il libro è un vero e proprio viaggio letterario, ma anche sociologico e antropologico, nella vita di ogni giorno del popolo cinese, qui raccontata attraverso una scrittura ironica e a tratti cinica, da cui traspare però, pagina dopo pagina, il profondo amore per questo paese affascinante.

Cristiano Varotti è originario di Novafeltria. Esperto di relazioni internazionali – laureato a Bologna e Firenze – e appassionato di Estremo Oriente, vive in Cina da un decennio. Si occupa di gestione di rapporti istituzionali, promozione del turismo e degli scambi tra Italia e Cina, dove è stato rappresentante della Regione Marche e corrispondente consolare nella Provincia dello Hunan. Attualmente è responsabile della sede di Shanghai di ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo.
 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >