Domenica 09 Maggio03:17:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Avvicendamenti in Questura a Rimini: ecco i nuovi commissari e dirigente

La dirigente della Squadra Volanti, Marta Poeti, lascia Rimini per Milano

Attualità Rimini | 16:00 - 13 Aprile 2021 Da sinistra il commissario Andrea Sperini, il dirigente Pietro Scroccarello e il commissario Veronica Bustrenghi Da sinistra il commissario Andrea Sperini, il dirigente Pietro Scroccarello e il commissario Veronica Bustrenghi.


Il Questore di Rimini ha accolto tre nuovi Funzionari. Si tratta del 1° Dirigente Dr. Pietro Scroccarello, che assumerà la direzione della Divisione Anticrimine e Polizia Amministrativa e Sociale e dei Commissari Dr.ssa Veronica Brustenghi e Dr. Andrea Sperini, questi ultimi a conclusione del corso di formazione presso la Scuola Superiore di Polizia.

Pietro Scroccarello, abruzzese di origine,  57enne laureato in Giurisprudenza, dopo il corso di formazione, inizia la sua carriera con incarichi presso le Questure Chieti e di Ferrara per poi dirigere il Commissariato di Portoferraio, fino alla promozione a Primo Dirigente.

Veronica Brustenghi, 30enne umbra, laureata in Giurisprudenza, andrà a rinforzare la squadra dirigenziale della Questura assieme ad Andrea Sperini, anch’egli umbro, 45 anni, laureato in Scienze Politiche con dottorato in geopolitica, proveniente dalla Questura di Ravenna dove ha prestato servizio nel ruolo di Ispettore.



DA RIMINI A MILANO: LASCIA LA DIRIGENTE MARTA POETI Il Questore di Rimini saluta la Dr.ssa Marta Poeti, dirigente dell’Ufficio Volanti della Questura riminese, che il prossimo 19 aprile sarà presa in forza alla Questura di Milano.

Marta Poeti, di origine umbra, laureata in Giurisprudenza all’Università di Perugia, dopo aver frequentato per due anni il corso per Commissari presso la Scuola Superiore di Polizia a Roma, ha ottenuto la qualifica di Commissario Capo. Quello ricoperto dall’aprile 2019 a Rimini è stato il suo primo incarico. Con la dirigenza delle Volanti e l’incarico di Vice Capo di Gabinetto, si è contraddistinta per la sua preparazione professionale, tenacia e dedizione, ottenendo ottimi risultati. Il Questore, unitamente ai colleghi e tutto il personale della Questura di Rimini, la salutano con affetto e riconoscenza, a lei vanno i ringraziamenti e le congratulazioni per il nuovo incarico.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >