Sabato 15 Maggio13:01:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Effetto Covid: reati in calo a Rimini, ma più rapine e crimini online

Il bilancio della Questura di Rimini: quasi dimezzati gli arresti

Attualità Rimini | 14:59 - 10 Aprile 2021 Questura di Rimini Questura di Rimini.

Nella giornata di oggi  (sabato 10 aprile) ricorre il “169° Anniversario della Fondazione della Polizia di Stato”. Anche a  Rimini si è svolta una cerimonia, con la deposizione di una corona d'alloro presso la lapide ai caduti e il cippo in memoria del Sovrintendente Capo della Polizia di Stato Antonio Mosca posti all’ingresso della Questura, in piazzale Bornaccini. Come di consueto, la Questura di Rimini ha anche tracciato il bilancio delle attività per l'anno 2020. 

Le persone arrestate sono state 241 (439 nel 2019), mentre 2597 sono state quelle denunciate (1220 nel 2019). "I dati esposti risultano comunque significativi se si considera che le risposte fornite in termini operativi sono aumentate e che il numero dei reati in provincia ha subito una sensibile diminuzione, anche a causa del particolare momento sanitario. Se da un lato, quindi, è risultata particolarmente efficace l’attività di prevenzione svolta sul territorio, dall’altro, l’attività repressiva e investigativa è rimasta costante nell’individuare gli autori di reato", si legge in una nota della Questura. I reati sono calati del 24%, passando da 20.147 a 15.384. Calano del 7% le violenze sessuali, -3% per i furti, -15% per i casi di ricettazione. In controtendenza le rapine: +4%. Sono stati invece 63 i fogli di via obbligatorio (-6), 43 gli avvisi orali (-14), 10 gli ammonimenti (come nel 2019) e 37 i Daspo (+4). 

POLIZIA STRADALE Il bilancio di questo corpo di Polizia: 152 patenti ritirate, di cui 131 per ebbrezza alcolica e 21 per uso di stupefacenti (244 nel 2019), 10.413 contestazioni di infrazioni al Codice della Strada (14.733 nel 2019), 291 incidenti rilevati, (445 nel 2019) di cui 163 con feriti (252 nel 2019),152 persone denunciate (76 nel 2019), 172 veicoli sequestrati (291 nel 2019), 4 patenti false sequestrate (16 nel 2019) e 10 veicoli rubati ritrovati (9 nel 2019).

POLIZIA AEROPORTUALE Anche se l’operatività dell’Aeroporto “Fellini” ha pesantemente risentito dell’emergenza sanitaria, la polizia di frontiera nel 2020 ha assicurato la necessaria sicurezza dello stesso scalo, concorrendo anche in quella della vigilanza nell’area urbana del capoluogo per il rispetto delle normative anti contagio da COVID-19. I risultati conseguito hanno visto 27 persone respinte alla frontiera (52 nel 2019), 1 arrestato (11 nel 2019) e 10 denunciti (46 nel 2019).

POLFER  La rete ferroviaria della provincia Rimini, da sempre nodo di strategico passaggio per molti utenti, ha visto protagonista l’attività degli operatori Polfer i quali hanno posto in essere nello scorso anno: 19.815 controlli a persone (18.610 nel 2019), 7 arresti (5 nel 2019), 84 denunce (60 nel 2019).

POLIZIA POSTALE  La Polizia Postale ha profuso un notevole dispiego di energie per la particolare attività di monitoraggio e contrasto delle reti telematiche con particolare riguardo ai siti web e ai  social. Tale circostanza viene confermata dai seguenti dati: 432 reati denunciati ( 402 nel 2019), 458 siti Internet, pagine social network, profili monitorati (275 nel 2019), 16 perquisizioni (12 nel 2019), 1 arresto (1 nel 2019),  71 persone denunciate (71 nel 2019) ,  209 identificate (150 nel 2019).

 

< Articolo precedente Articolo successivo >