Marted́ 18 Maggio08:06:39
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Marino, sputnik a pagamento per influencer italiano: scoppia la polemica

Lo aveva annunciato nelle "stories" di Instagram. Centinaia di richieste dall’Italia

Attualità Repubblica San Marino | 09:58 - 10 Aprile 2021 Vaccino Sputnik Vaccino Sputnik.

Vaccini Sputnik a San Marino a pagamento anche per gli italiani: da giorni circola la notizia che ci sia la possibilità di potersi vaccinare sul Titano pagando la dose e l’inoculazione. A far chiarezza sulla questione è l’ISS che conferma che tutte le dosi di vaccino sono tracciate e che anche le dosi ancora stoccate sono state ricontate e ricontrollate e che non risultano somministrazioni a persone senza codice ISS e neppure fiale mancanti. Inoltre lo Sputnik viene iniettato solo ai cittadini iscritti all’assistenza sanitaria sammarinese.
 

Come era prevedibile i centralini dell’ISS sono da giorni sommersi dalle richieste.
 

A scatenare il putiferio, gettando benzina sul fuoco e avvalorando la tesi che sia possibile acquistare lo Sputnik,  è stato un influencer riccionese che, in una storia su Instagram, racconta ai suoi followers che sta andando a San Marino a vaccinarsi e che, pagando, può scegliere quale fare. In una successiva storia dice di essersi vaccinato con lo Sputnik e rispondendo a chi chiedeva spiegazioni, ha raccontato di essere stato “privilegiato”, non tutti possono farlo, gli è stato possibile grazie alle sue conoscenze. Infine spiega di non sentirsi in colpa per aver tolto la dose a qualcun altro, “semplicemente ci sono più dosi”, giustifica. L’ISS a questo punto non esclude eventuali azioni legali.

< Articolo precedente Articolo successivo >