Sabato 17 Aprile17:46:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Morto per covid lo storico costruttore riminese Italino Mulazzani

Aveva fabbricato, tra l'altro, l'Rds Stadium, Le Befane, la sede Inail, il "Colosseo"

Attualità Rimini | 07:34 - 06 Aprile 2021 Italino Mulazzani Italino Mulazzani.

E' scomparso lunedì 5 aprile ad 86 anni Italino Mulazzani, imprenditore edile molto noto in Romagna e nelle Marche. Nativo di Montegridolfo con la sua impresa edile ha partecipato alla costruzione di diverse opere tra la provincia di Rimini e quella di Pesaro Urbino. Ha costruito l'Rds Stadium, Le Befane, la sede Inail, il "Colosseo" a Rimini, il nuovo Tribunale e l'Iper Rossini a Pesaro. Il nome di Mulazzani è stato anche legato ad una delle sue grandi passioni: le bocce. Nel 1984 fondò la Bocciofila Montegridolfo di cui è stato presidente per trent'anni.

Un ricordo del Delegato Federbocce della Romagna Elvio Baldassari: "la Romagna bocciofila con la scomparsa di Italino Mulazzani piange un grande dirigente e amico di tutto il nostro mondo.Grazie a lui con la bocciofila Montegridolfo ha portato la Romagna nell'elitè nazionale delle bocce sintetiche."
 

Nel 2019 aveva anche scritto un libro  "Italino Mulazzani...dialoghi tra gli ulivi...storia dell'uomo e dell'imprenditore". La scomparsa è avvenuta all'ospedale San Salvatore di Pesaro in cui era ricoverato dal giorno di Pasqua per l'aggravamento delle sue condizioni a causa del Covid.

Alla moglie Rina, ai figli Orietta e Fabio e a tutta la famiglia le condoglianze della redazione di altarimini.it.

< Articolo precedente Articolo successivo >