Martedý 13 Aprile00:19:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Controlli di Pasqua a Rimini, impegnati 160 Carabinieri: due arresti e tre denunce

Un locale è stato multato: all'interno troppe persone contemporaneamente

Cronaca Rimini | 12:20 - 05 Aprile 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Controllo straordinario del territorio dei Carabinieri di Rimini durante Pasqua e Pasquetta con oltre 160 militari impegnati. Circa 1000 le persone controllate, tutte con autocertificazione. Venti quelle multate perché erano in giro senza un giustificato motivo. I militari hanno controllato 180 attività commerciali, tutte in regola tranne una, sanzionata con la richiesta di chiusura per cinque giorni: nel locale erano presenti troppi clienti contemporaneamente. Due persone sono state arrestate (una a Rimini l'altra a Viserba) e tre denunciate a piede libero: un pregiudicato albanese risultato clanestino, un pregiudicato tunisino che aveva fornito false generalità e un 58enne riccionese denunciato nella Perla Verde per guida in stato di ebbrezza.
Segnalati alla prefettura cinque giovani, di cui due nordafricani, come assuntori di stupefacenti.

"I controlli proseguiranno nella giornata di oggi" si legge nella nota dell'Arma "allo scopo di far trascorrere ai cittadini una pasquetta serena, fermo restando l’invito accorato a tutti a non violare le norme in vigore."

< Articolo precedente Articolo successivo >