Sabato 17 Aprile17:19:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid: controlli serrati contro scampagnate e gite fuori porta

Un Italia tutta in rosso per le festività di Pasqua

Attualità Nazionale | 09:34 - 04 Aprile 2021 Controlli, foto di repertorio Controlli, foto di repertorio.

Spiagge deserte, città con traffico a zero e nessuno a passeggio ad ammirare i monumenti, scampagnate di Pasquetta annullate. Per il secondo anno la Pasqua è senza viaggi e riunioni di famiglia. L'Italia è rossa per frenare la pandemia. Regole ancora più severe in alcuni territori e controlli a tappeto nelle città e sui lungomari con tolleranza zero. Da venerdì le Marche passano in fascia arancione.

Intanto la macchina delle vaccinazioni non si ferma con la Pasqua. Nel mese di aprile è prevista in Italia la consegna di 8 milioni di dosi di vaccino, il 15% di tutti gli arrivi previsti nel secondo trimestre (aprile-giugno) del 2021, ovvero 50 milioni. Figliuolo: "Se il sistema regge, a fine settembre chiudo la campagna. Aprile decisivo per arrivare a 500mila vaccinazioni al giorno".

< Articolo precedente Articolo successivo >