Lunedì 12 Aprile05:18:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo: l'artista Agostino Iacurci all'opera per una grande pittura sulla facciata della scuola

Una maestosa opera muraria dedicata ai bambini e alle bambine della città

Attualità Santarcangelo di Romagna | 13:14 - 03 Aprile 2021 Il wallpainting alla scuola Pascucci Il wallpainting alla scuola Pascucci.


Agostino Iacurci è già all’opera per la realizzazione del grande wallpainting sulla facciata del cortile interno della scuola elementare Maria Pascucci. Dopo Milano, Londra, Parigi, Monterrey, Atlanta e Kiev, anche Santarcangelo avrà a breve una maestosa opera muraria che l’Amministrazione comunale e la Fondazione Culture Santarcangelo dedicano alle bambine e ai bambini della città.

Programmata nell’ambito della rassegna “L’Arca di Santarcangelo”, che ha celebrato il passaggio dal vecchio al nuovo anno e rinviata a causa del maltempo, con l’opera di Iacurci i colori e le forme della natura prenderanno il posto del cemento sui muri che delimitano il cortile dell’edificio: gli elementi naturali, realizzati secondo il personale canone e originale stile dell’artista, veicolano quello che è allo stesso tempo un messaggio e un monito di speranza che mette al centro le giovani generazioni e l’ambiente.

La crisi sanitaria in corso è per tantissimi aspetti legata alla crisi climatica, spesso silenziosa o taciuta, che sta già manifestando i primi effetti e che ben presto diventerà un grave problema per i bambini e le bambine di oggi. L’opera di Iacurci, quindi, pone l’attenzione su un obiettivo principale che il genere umano deve porsi: solo attraverso la salvaguardia e la tutela dell’ambiente naturale, infatti, l’uomo sarà in grado di garantire la propria salvezza.

Sul lato della scuola Pascucci che si affaccia su piazza Ganganelli sono invece già visibili gli stendardi realizzati dal grafico Raffaele Primitivo e dall'artista Allegra Corbo. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >