Martedý 13 Aprile19:10:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rapina, estorsione e maltrattamenti in famiglia: evade dai domiciliari e va a passeggio in centro

Il giovane, un 31enne italiano, è stato notato e bloccato dai carabinieri in zona Arco d'Augusto a Rimini

Cronaca Rimini | 14:02 - 01 Aprile 2021 Controlli dei Carabinieri in centro a Rimini, foto di repertorio Controlli dei Carabinieri in centro a Rimini, foto di repertorio.


Nella tarda serata di ieri (mercoledì 31 marzo) i Carabinieri hanno arrestato un 31enne italiano per evasione. Sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, nell'ambito di un procedimento penale per le ipotesi di reato di rapina, estorsione e maltrattamenti in famiglia, il giovane è stato sorpreso a passeggiare in zona Arco d'Augusto. Questa mattina (giovedì 1 aprile) l'arresto è stato convalidato e il 31enne, condannato nel rito per direttissima a 8 mesi di reclusione, è tornato ai domiciliari. 

< Articolo precedente Articolo successivo >