Venerd́ 23 Aprile02:10:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid, Bonaccini: "ritardo dosi non ferma campagna vaccinale"

Alcune regioni hanno lanciato l'allarme, vedendosi costrette a sospendere le vaccinazioni

Attualità Emilia Romagna | 13:52 - 01 Aprile 2021 Stefano Bonaccini Stefano Bonaccini.

Alcune regioni hanno lanciato l'allarme sulla carenza di dosi di vaccino, vedendosi costrette a sospendere le vaccinazioni. In Emilia Romagna non ci sono invece problematiche, secondo quanto riferito dal presidente della giunta regionale Stefano Bonaccini. "Abbiamo ricevuto più di 85mila dosi di Pfizer. Arriveranno credo domani oltre 40mila dosi di Moderna e nei prossimi giorni circa 100mila di AstraZeneca: qui c'è un ritardo di qualche giorno rispetto a quanto previsto ma non dovremmo essere proprio nelle condizioni di dover fermare alcunché", ha detto in videoconferenza. Sul fronte delle forniture complessive, Bonaccini si auspica che sia rispettata la previsione di 800.000 dosi per il mese di aprile. Tornando alla nostra regione, oggi (1 aprile) si toccherà il tetto delle 300.000 persone vaccinate con due dosi.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >