Sabato 10 Aprile23:56:02
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, giovedì è campionato: al Neri il Mezzolara. Mastronicola: 'Dobbiamo confermarci'

In dubbio Valeriani acciaccato, forse Sambou in campo dall'inizio. Per il rigorista nessuna gerarchia

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 13:18 - 31 Marzo 2021 Alessandro Mastronicola Alessandro Mastronicola.


Turno di campionato giovedì 1 aprile con il Rimini che affronta al Romeo Neri (ore 15) il Mezzolara nel primo di due impegni ravvicinati (mercoledì 7 aprile di nuovo in casa contro la Sammaurese). Un appuntamento che cade con le due squadre – alle prese con diversi recuperi - in uno stato di forma opposto: i biancorossi (30 punti) sono reduci da due vittorie ed un pareggio e gli emiliani , invece, da quattro ko (23 punti). In dubbio Valeriani (acciaccato): al suo posto probabilmente l'under Manfroni in difesa. Sambou tornato al top della condizione, potrebbe giocare dall'inizio, magari nel ruolo di mezzala o di esterno. Si vedrà.

Il tecnico del Rimini Alessandro Mastronicola chiede conferme a questa partita: “Siamo in un buon momento, la squadra è in crescita sotto il profilo della mentalità, si rende conto che quello che fa porta a qualcosa di positivo e deve fare un ulteriore passo in avanti. Ad esempio, dobbiamo arrivare a trovare la via delle rete anche con i centrocampisti i cui gol in effetti ci mancano. Dobiamo affrontare il Mezzolara come fosse la partita della vita contro la prima della classe. E' vero che il Mezzolara viene da un momento particolare, ma quando ti fermi a lungo ci sta avere questi cali di rendimento, ma l'impianto di squadra è di valore e ci aspetta una partita difficile”. Nelle file del club emilliano ci sarà anche il nuovo arrivato, l'attaccante Ferri.

Quanto ai rigoristi, nessuna gerarchia. “Indicherò come sempre i due o tre rigoristi. Ad Agliana la scaletta era Vuthaj, Casolla, Valeriani, senza un ordine. Casolla e Vuthaj si sono confrontati in serenità, se avessimo segnato si sarebbe detto che il confronto aveva portato bene”.

 

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >