Lunedý 12 Aprile23:08:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica, drogata, picchiata e violentata dal compagno: arrestato pregiudicato

La donna è finita al pronto soccorso con il seno mascellare fratturato, le indagini dei Carabinieri di Cattolica

Cronaca Cattolica | 10:04 - 31 Marzo 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

La costringe ad avere rapporti sessuali, le spacca la mascella e la manda al pronto soccorso. Un 52enne di origine siciliana, pregiudicato, residente a Cattolica, è stato arrestato dai Carabinieri per violenza sessuale aggravata e lesioni personali.
I fatti risalgono all'inizio del mese di marzo, quando una donna si è recata al pronto soccorso di Cattolica con il volto tumefatto, raccontando di aver subito una violenza sessuale. I Carabinieri hanno ascoltato la vittima e hanno iniziato subito le indagini. La donna aveva una relazione con il 52enne da poco tempo. Una  storia costellata di violenze e minacce. Nell'autunno scorso, ha raccontato, l'uomo l'aveva costretta ad un rapporto orale minacciandola con un coltello. Il 10 marzo, secondo quanto ricostruito, il 52enne l'avrebbe portata in una camera d'albergo e, dopo averle fatto assumere cocaina, l'avrebbe costretta ad avere rapporti sessuali continui conditi da schiaffi e pugni che le hanno provocato la frattura del seno mascellare.
Fino a quel momento la donna non aveva trovato il coraggio di denunciare le violenze. A seguito delle indagini, i Carabinieri hanno informato il Pm Ercolani che ha disposto l'arresto dell'uomo. Le manette sono scattate martedì pomeriggio. Il 52enne è in carcere a Rimini.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >