Sabato 17 Aprile07:28:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo: addio al pittore acquarellista Aldo Astolfi, artista di talento

Aveva 79 anni Suo il primo manifesto di Balconi fioriti. Il ricordo del sindaco e di Noi della Rocca

Attualità Santarcangelo di Romagna | 09:54 - 30 Marzo 2021 Aldo Astolfi Aldo Astolfi.

In lutto il mondo della cultura e dell’arte per la scomparsa del pittore acquarellista Aldo Astolfi. Aveva 79 anni, viveva a Santarcangelo di Romagna e tanti suoi quadri sono presenti nelle case di parecchi concittadini, e non solo. Astolfi dipinse tra l’altro il primo manifesto per Balconi fioriti, la grande kermesse di Santarcangelo dedicata a piante e fiori che si svolge ogni anno a maggio. "Aldo era affezionato alla nostra associazione - ricorda Tiziano Corbelli del direttivo "Noi della Rocca" - Un'opera che fu subito richiesta anche per esposizioni fuori dalla Romagna. E ogni anno era lui a realizzare il dipinto donato al vincitore. Amava dipingere antichi libri, bauli e oggetti in disuso, in modo armonioso e leggero, lasciando trasparire sempre da ogni dettaglio grande tenerezza". Anche il sindaco Alice Parma ha voluto ricordare ieri Astolfi: "Aldo era un pittore della scuola santarcangiolese, molto conosciuto e amato dai tanti che hanno avuto occasione di ammirare la sua opera. La sua immagine più nota è forse quella che realizzò nel 1989 per la prima edizione di Balconi Fioriti, così emblematica di tutta la sua produzione pittorica. Per tanti anni, a coronamento dell'iniziativa organizzata da Noi della Rocca, Astolfi era solito realizzare un dipinto per premiare il balcone più bello. È in questo modo che mi piace ricordarlo: come l'artista capace di dare agli oggetti inanimati una vita sognante, di farli vivere con i suoi colori tenui eppure vivaci. Come in uno dei tuoi quadri, Aldo, allegria e leggerezza sembrano ormai lontane e velate di malinconia. Ti salutiamo con affetto stringendoci intorno alla tua famiglia".


 

< Articolo precedente Articolo successivo >