Sabato 17 Aprile00:03:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"Bloccate la mega antenna a Verucchio": l'appello in regione

E' la capogruppo regionale del Movimento 5 Stelle, Silvia Piccinini, ad aver presentato un'interrogazione

Attualità Verucchio | 12:34 - 26 Marzo 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

La Regione Emilia Romagna fermi l'installazione di una mega antenna per la telefonia mobile a Verucchio: è quanto chiede con un'interrogazione Silvia Piccinini, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, riguardo alla realizzazione di una stazione radio base di telefonia mobile per la società di gestione Iliad in via Valle all'interno del comune riminese. "Si tratta di un impianto che rischia di avere un impatto notevole sul territorio visto che parliamo di un'antenna alta oltre 30 metri e che verrà piazzata poco distante da molte abitazioni, a soli  400 metri da una scuola dell'infanzia e a 500 dal Convento di Santa Croce costruito nel XIII secolo – spiega Silvia Piccinini – Contro l'installazione dell'antenna nei mesi scorsi è nato un comitato di cittadini che attraverso il confronto con l'amministrazione comunale ha chiesto una diversa collocazione dell'impianto. Si tratta di una richiesta ragionevole e che deve essere sostenuta". Ecco perché nella sua interrogazione la capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle chiede alla Regione di intervenire bloccando l'installazione dell'antenna, promuovendo anche un confronto con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. "Crediamo che questa installazione, così come lo è per l'altra maxi antenna di Coriano davanti al Castello dei Malatesta, arrecherebbe un danno consistente alle prospettive di sviluppo turistico, culturale e ed economico di quell'area. È necessario trovare un'altra collocazione a questo impianto" conclude Silvia Piccinini.  

 

< Articolo precedente Articolo successivo >