Marted́ 13 Aprile13:43:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'incubo Covid non ferma i bagnini, Sadegholvaad: "Rimini si rimbocca le maniche"

Manutenzioni ordinarie e straordinarie della spiaggia "nella speranza che quest’anno il calendario della stagione balneare possa tornare a partire nei tempi tradizionali"

Turismo Rimini | 12:26 - 22 Marzo 2021 Lavori in spiaggia, foto Alessia Bocchini Lavori in spiaggia, foto Alessia Bocchini.

Operatori di spiaggia al lavoro negli stabilimenti balneari. Non solo per manutenzione straordinaria, ma anche per la normale sistemazione degli spazi sull'arenile. "“In queste settimane e in questi giorni, facendo i sopralluoghi sui lavori ai tratti 1 e 8 del parco del Mare, ormai in fase avanzatissima di completamento, ho registrato come praticamente tutti gli operatori di spiaggia stiano lavorando alla sistemazione dei loro stabilimenti balneari." dice l'assessore alle Attività economiche, Jamil Sadegholvaad.
"Il fermento di questi giorni è pertanto una buona notizia e un segnale di evidente fiducia da parte degli operatori privati" continua l'assessore. Nonostante la difficile gestione legata alla pandemia Rimini risponde "una città che si rimbocca le maniche per rialzarsi con il proprio lavoro e che vuole farsi trovare pronta, aperta e sicura appena sarà possibile tornare a muoversi, confidando nella speranza che quest’anno il calendario della stagione balneare possa tornare a partire nei tempi tradizionali. Tutti gli operatori stanno lavorando per essere pronti appena le prescrizioni e l’accelerazione sul fronte della campagna vaccinale lo consentiranno, confermando e ampliando le già tante comunicazioni, oltre 80, giunte già a inizio gennaio, relative all’avvio dei lavori di manutenzione ordinaria sull’arenile. Le prossime settimane saranno decisive e noi, pubblico e privato, ci stiamo preparando, con tutte le cautele del caso, per una stagione che possa segnare un nuovo inizio”

< Articolo precedente Articolo successivo >