Martedė 13 Aprile13:11:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

E-bike: non si arresta il successo, ecco i modelli più richiesti online

Sempre più persone stanno abbandonando l'auto per spostarsi in bicicletta

Attualità Nazionale | 09:11 - 29 Marzo 2021 Ciclista che guida l'e-bike attraverso la città Ciclista che guida l'e-bike attraverso la città.

Negli ultimi anni sempre più persone stanno abbandonando l’auto come mezzo di trasporto in favore di mezzi ecosostenibili, soprattutto quelli a due ruote. Diversi fattori, come l’aumento delle piste ciclabili in molte città, il voler dare una svolta ecologica ed evitare l’odiato traffico, hanno permesso la grande diffusione delle e-bike. Questo mercato ha iniziato a svilupparsi già dal 2017 e ad oggi ha visto consolidare le proprie vendite di articoli specifici per ogni evenienza, facendo emergere un consumatore più attento e consapevole del mezzo.

Un ottimo alleato per la salute

L’e-bike è una bicicletta elettrica che consente di usufruire di pedalata assistita e di scegliere la velocità in base alle proprie esigenze.

Naturalmente, chi vuole utilizzare la bici per il tragitto casa-lavoro avrà la necessità di non sforzarsi troppo e sceglierà un prodotto diverso da chi, per soddisfare la propria voglia di avventura, si orienterà verso una mountain-bike elettrica.  
 

Per assicurarsi di trovare il modello più adatto alle proprie esigenze è sufficiente rivolgersi a rivenditori in grado di offrire una proposta ampia e articolata. Al giorno d’oggi sono soprattutto i portali e-commerce a soddisfare al meglio questa necessità: ne costituisce un esempio Botteroski, la cui variegata proposta di e-bike è consultabile alla sezione https://www.botteroski.com/it/116-ciclismo/125-biciclette/689-e-bike del sito ufficiale.
 

Qualunque sia il suo utilizzo, quello che è certo è che queste biciclette incentivano il movimento, giovando alla salute. Sono perfette per chi vuole rimettersi in forma avendo poco tempo, proprio perché possono essere usate in tutti gli ambienti ed è possibile unire l’utile al dilettevole, per esempio trasformando il percorso per andare a fare la spesa in attività sportiva.
 

Il fatto di avere una pedalata assistita può far pensare che chi conduce il mezzo si faccia guidare dal motore, in realtà non è così poiché è necessaria una spinta manuale continua e l’attività fisica è quindi regolabile.
 

Sono state messe a confronto bici normali e bici elettriche per capire se i benefici delle due diverse tipologie possono essere paragonati. Sono state analizzate persone che sono passate dall'utilizzo dell’auto all’e-bike e i risultati evidenziano gli stessi miglioramenti del sistema vascolare anche perché i modelli elettrici sono più pesanti delle biciclette tradizionali ed implicano uno sforzo maggiore. Ovviamente, si parla di soggetti di media sedentarietà e non di professionisti o atleti che richiedono prodotti diversi e più specifici.

 

E-bike: diversi modelli in base alle necessità
 

Come anticipato, l’e-bike è una bicicletta classica alla quale viene affiancato un motore con una batteria e dei sensori che registrano la forza della spinta sul pedale in una centralina che restituisce la spinta calibrata.
 

Esistono diverse tipologie di prodotti che devono essere scelti in base all'utilizzo, poiché hanno caratteristiche strutturali che variano a seconda del terreno, dei chilometri percorsi e anche del costo.
 

Per muoversi in città è necessario prediligere le city bike come, per esempio, la Bergamont Summerville N7. Questo modello è adatto a chi decide di usare il mezzo per spostamenti casa-lavoro, predilige sedute comode e ha intenzione di coprire brevi tragitti.
 

Non sono necessarie grandi ruote per la città, ma l’importante è la struttura sia più leggera possibile. Un aiuto per chi utilizza spesso la metropolitana e il treno viene dalle e-bike pieghevoli, facilmente trasportabili e ottime anche in vacanza, poiché possono essere inserite in maniera agevole nel bagagliaio.
 

Al contrario, se quello che serve è un aiuto durante un’escursione o una gita, la scelta dovrà orientarsi verso una mountain bike elettrica. La qualità dei suoi materiali e l’impegno dei costruttori per garantire un articolo stabile che ammortizzi al meglio la strada, rendono questo prodotto il più adatto ai percorsi più difficili.
 

Un esempio in questo senso è rappresentato dalla Scott Ransom eRIDE 920, articolo che coniuga potenza e sicurezza poiché deve essere in grado di garantire le maggiori prestazioni in sentieri di montagna che possono essere sterrati, in salita e sicuramente più complessi rispetto a quelli cittadini.
 

Qualunque sia la necessità l’importante è affidarsi a rivenditori esperti e affidabili, che sono in grado di consigliare al meglio l’e-bike più adatta ad ogni esigenza, che riesca a garantire prestazioni di qualità.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >