Marted́ 13 Aprile18:05:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano, il comune potenzia il personale tra concorsi e nuove assunzioni

Approvato dalla Giunta il fabbisogno del personale per il prossimo triennio

Attualità Coriano | 12:27 - 16 Marzo 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.


E' stato approvato dalla Giunta comunale di Coriano, lo scorso  12 marzo, il prospetto indicante il fabbisogno di personale per il prossimo triennio 2021-2023.

Il Comune di Coriano - evidenzia l'amministrazione comunale - ha registrato nel corso degli ultimi anni una progressiva riduzione del personale in servizio, passato da 56 dipendenti alla fine del 2011 a 48 dipendenti. L'adeguato rapporto dipendenti popolazione del comune in base al Decreto Ministeriale 18/11/2020, dovrebbe essere di 1/166, corrispondente a 63 dipendenti per il Comune di Coriano. "Ciò a fronte di una crescente domanda di servizi da erogare alla collettività", evidenzia l'amministrazione.

Le assunzioni effettuate tra la fine del 2019 ed il 2020 sono state complessivamente 10, di cui 8 in piena pandemia. Allo stato attuale risultano comunque vacanti 8 posti, che dovranno essere ricoperti ad esito delle procedure concorsuali in atto. Inoltre, al fine di potenziare l'organico degli uffici si è previsto di istituire: un posto di assistente sociale (cat. D) full time da maggio 2021; un posto di istruttore amministrativo (cat. C) dal 2022; un posto di istruttore/agente di Polizia Municipale part time. Inoltre si prevede l'estensione dei part time attuali

Tali interventi determineranno un incremento di spesa tra il 2021 e il 2023 rispetto alla spesa di riferimento dell'anno 2018 : + 61.400 euro nel 2021, + 154.200 nel 2022 e + 162.200 nel 2023, passando da 1.524.400 nel 2018 a 1.585.900 nel 2021, a 1.678.600 nel 2022 e a 1.686.600 nel 2023.

Nel triennio 2021-2023 il comune di Coriano prevede di avvalersi anche di modalità di assunzione flessibili per circa 8 unità di personale, al fine di far fronte alle misure temporanee adottate dal governo.

"Si tratta complessivamente di una manovra importante con l'obiettivo di potenziare la macchina comunale in un'ottica di efficientamento e modernizzazione", evidenzia l'amministrazione comunale, che concldue: "Il Covid ha determinato un forte rallentamento delle procedure di reclutamento e conseguente assunzione di personale. Anche in questo caso l'amministrazione intende valutare la sperimentazione di modalità innovative di procedure concorsuali e si è già proposta al Governo come Ente sperimentatore di procedure di reclutamento da remoto ed informatizzate".



 

< Articolo precedente Articolo successivo >