Venerd́ 16 Aprile21:42:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

"No antenna Ina Casa" il comitato riminese pronto a scendere in strada

Nel caso che oggi (lunedì 15) o domani (martedì 16) dovesse arrivare il pilone dell'antenna "manifesteremo contro questo scempio"

Attualità Rimini | 08:13 - 15 Marzo 2021 L'impatto visivo dell'opera L'impatto visivo dell'opera.

Il comitato "No antenna Ina Casa" torna a dare battaglia contro il cantiere di installazione di una nuova antenna di telefonia. 
"Poiché sono ripresi i lavori per l'antenna nel cantiere dell'Ina Casa" si legge nella nota "nonostante le rassicurazioni e la promessa di una concertazione anche regionale con Iliad, noi cittadini siamo determinati a dar battaglia su questa vicenda". Il comitato intende anche coordinarsi con altri gruppi "no antenna" sorti a Rimini in questi ultimi tempi.
I cittadini si dicono pronti a scendere di nuovo in strada. Nel caso che oggi (lunedì 15) o domani (martedì 16) dovesse arrivare il pilone dell'antenna "manifesteremo contro questo scempio, ed invitiamo tutti ad esprimere il proprio dissenso.". Il comitato invita il Sindaco Gnassi, gli assessori Montini e Sadegholvaad ed Emma Petitti, ad andare sul cantiere dell'Ina Casa a "metterci la faccia".
 

< Articolo precedente Articolo successivo >