Marted́ 13 Aprile20:07:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coriano, sopralluogo ad Ospedaletto per la nuova pista ciclopedonale

Visita anche a Sant'Andrea in Besanigo per i lavori del parco Bellini

Attualità Coriano | 12:33 - 12 Marzo 2021 Un momento del sopralluogo a Coriano Un momento del sopralluogo a Coriano.

In questa settimana si è svolto un ulteriore sopralluogo, da parte dei tecnici comunali e degli assessori ai Lavori Pubblici Roberto Bianchi e Ambiente Anna Pazzaglia, a Ospedaletto in relazione  alla prossima realizzazione e completamento della pista sterrata ciclo pedonale sull’area del fiume Marano. 

Il tracciato partirà dal centro di Ospedaletto, lungo gli argini del fiume, fino ad arrivare al Parco del Marano alla zona attrezzata quasi ai confini con la Repubblica di San Marino.

Il sentiero sarà in stabilizzato e seguirà il progetto “Le vie dell'acqua” dello studio Contadini acquistato dal Comune di Coriano con delibera n 90 del 17/6/2016.

Un progetto che è stato rivisto e ripreso  poi anche dalla Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile - area Romagna che nel suo studio, edito nel 2019  "La riqualificazione fluviale in Romagna" dove è stato inserito  il Progetto Generale dei torrenti Marano e Melo: un approccio di riqualificazione a scala di asta fluviale  di Davide Sormani e Marco Sarti.

L’importo stimato dei lavori a carico del comune di Coriano è di circa 250.000 euro con un progetto già approvato 

Nella stessa giornata è avvenuto anche un sopralluogo a Sant’Andrea in Besanigo del Sindaco Domenica Spinelli e degli assessori per verifica di alcuni lavori nell'area del parco Bellini come le nuove  piantumazioni, il gazebo con panche, l’inizio scavo per illuminazione del campo gioco e la verifica per inizio progettazione della pista ciclabile che collegherà il centro di Sant’Andrea in Besanigo con il ponte sul Rio Melo e quindi con la pista  ciclo-pedonale di Riccione.

Anna Pazzaglia (assessore all’ambiente e sentieristica): “Continuano le realizzazioni dei tanti progetti che abbiamo in cantiere. Coriano, già dall’anima “green”, punta molto a sviluppare questa sua caratteristica per offrire occasioni di vita all’aperto sempre più coinvolgenti.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >