Venerd́ 23 Aprile01:41:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, Faenza ko in casa con Omegna che aggancia Rimini al vertice

Ma rispetto ai piemontesi i biancorossi di Bernardi hanno una partita da recuperare

Sport Rimini | 09:12 - 11 Marzo 2021 Basket B, Faenza ko in casa con Omegna che aggancia Rimini al vertice

Sconfitta in casa per Faenza contro Omegna (50-70) che si è mostrata anche al PalaCattani la squadra più in forma del girone come dimostrano le nove vittorie nelle ultime dieci gare. I piemontesi si aggiudicano il match con pieno merito, compiendo un passo decisivo verso il secondo posto al termine della prima fase.

Coach Belosi - capo allenatore in quanto Serra è in quarantena per aver avuto un contatto con un positivo (non del gruppo dei Raggisolaris) - ha buone indicazioni dalla sua squadra nei primi minuti (6-0 iniziale e Ly-Lee è grande protagonista). Omegna sbaglia molte conclusioni, ma minuto dopo minuto stringe le maglie difensive, trovando il vantaggio a fine primo quarto (15-13) per poi andare in fuga nel secondo. Proprio la pressione difensiva diventa determinante, come dimostrano i due soli punti concessi alla Rekico nei primi cinque minuti di gioco. I Raggisolaris non riescono a trovare buone trame di gioco e litigano troppo con il canestro, mentre Omegna costruisce buone azioni finalizzate in molti casi con il tiro da tre. Prandin e Scali dalla lunga distanza e Balanzoni e Sgobba da sotto sono i mattatori del 35-21 dell’intervallo.

Nel secondo tempo la Paffoni continua a mantenere l’inerzia, con la Rekico che non smette di lottare mostrando il solito carattere, non riuscendo però mai a riaprire i giochi. Come accaduto con Rimini la recriminazione maggiore è non aver potuto disputare un simile incontro con l’organico al completo.

Classifica: Rimini* e Omegna 20; Faenza* 16; Imola*** 14; Oleggio* e Alba 12; Cesena** 10; Alessandria 0.

* partite da recuperare

Il tabellino

Rekico Faenza - Paffoni Omegna 50- 70

FAENZA: Testa 6, Rubbini 5, Marabini ne, Calabrese, Ballabio 13, Ly-Lee 4, Filippini, Iattoni 4, Solaroli, Ragazzini ne, Petrucci 11, Pierich 7. All.: Serra

OMEGNA: Artioli 8, Procacci ne, Zugno 1, Scali 9, Del Testa 10, Terreni ne, Segala ne, Balanzoni 15, Prandin 19, Sgobba 8, Neri. All.: Andreazza

ARBITRI: Andreatta e Zancolò

PARZIALI: 13-15; 21-35; 37-52

< Articolo precedente Articolo successivo >