Marted́ 13 Aprile00:47:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Controlli anti Covid nel riminese: sanzionati 4 locali. A finire nei guai anche 31 persone

Intensificati nel fine settimana i controlli dei Carabinieri in tutta la Provincia

Cronaca Rimini | 13:34 - 08 Marzo 2021 Piazza Tre Martiri Piazza Tre Martiri.

Centro storico di Rimini e Borgo San Giuliano presidiati dai Carabinieri della Compagnia di Rimini questo fine settimana per verificare il rispetto delle norme anti-covid. Sono state 509 le persone controllate di cui 21 sanzionate per inosservanza al divieto di assembramento e/o circolazione senza valida giustificazione al di fuori degli orari consentiti. Sono stati 133 gli esercizi pubblici controllati di cui uno soltanto sanzionato per inosservanza divieto consumazione nei pressi del locale.
 

Per la Compagnia di Riccione sono state 263 persone controllate, 9 sono state sanzionate per violazione del “coprifuoco”, su 29 esercizi pubblici controllati, 3 sono stati sanzionati per inosservanza divieto consumazione nei pressi del locale.
 

Inoltre, la Compagnia di Novafeltria ha proceduto al controllo di 159 persone e 98 veicoli, nonché 36 esercizi pubblici. E’ scattata la sanzione per un 54enne residente a Rimini sorpreso a Novafeltria, in orario notturno a bordo della sua auto, senza comprovati motivi. Nel fine settimana sono state elevate anche 4 contravvenzioni al Codice della Strada di non particolare gravità.
 

Nel complesso sono state 931 le persone controllate, di cui 31 sanzionate per “inosservanza delle disposizioni anti-covid19”; 198 esercizi pubblici controllati, di cui 4 sanzionati.

< Articolo precedente Articolo successivo >