Sabato 17 Aprile21:03:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid: 6590 riminesi hanno beneficiato del reddito di cittadinanza durante la pandemia

Lo riportano i parlamentari del Movimento 5 Stelle Giulia Sarti e Marco Croatti

Attualità Rimini | 13:12 - 06 Marzo 2021 Foto di repertorio pre Covid Foto di repertorio pre Covid.

Durante la pandemia, in provincia di Rimini 6590 persone hanno beneficiato di Reddito e Pensione di cittadinanza. Lo riportano i parlamentari del Movimento 5 Stelle Giulia Sarti e Marco Croatti, citando gli ultimi dati dell'Osservatorio Statistico dell'INPS. Nel dettaglio 6.066 sono i cittadini che hanno beneficiato del Reddito di cittadinanza, per un totale di 2.905 famiglie, mentre 524 hanno usufruito della Pensione di cittadinanza (485 nuclei familiari). "Senza tali misure di contrasto alla povertà, di fronte alla crisi economica innescata dal Covid-19 la situazione sarebbe stata di gran lunga peggiore. Ecco perché, oggi più che mai, siamo davvero orgogliosi di averle introdotte", spiegano i due esponenti Pentastellati. "A questi numeri importantissimi - proseguono - si aggiungono quelli sui percettori del Reddito di emergenza, introdotto dall'ex ministra Nunzia Catalfo con il Decreto Rilancio e prorogato con i successivi provvedimenti dal Governo Conte II. Sempre nella nostra Provincia, i beneficiari del Reddito di emergenza sono stati oltre 2.000".

Sarti e Croatti ricordano il principio guida del Movimento 5 Stelle "Nessuno deve rimanere indietro": "Il Movimento 5 Stelle c'è, sta dalla parte dei cittadini e continuerà a lavorare nel loro esclusivo interesse", concludono i parlamentari del M5s Giulia Sarti e Marco Croatti.

< Articolo precedente Articolo successivo >