Sabato 10 Aprile23:33:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Giovanni: lavori prolungamento della via Brenta, finanziati da 800mila euro di contributi statali

Conclusa la fase di indagine di mercato, seguirà il bando per i lavori

Attualità San Giovanni in Marignano | 12:29 - 03 Marzo 2021 Nella foto il sindaco Morelli e l’assessore Vagnini Nella foto il sindaco Morelli e l’assessore Vagnini.


Il 2 marzo 2021 si è conclusa la fase di indagine di mercato in relazione ai bando per i lavori del prolungamento della via Brenta che prevederà la contestuale realizzazione del ponte sul torrente Ventena. La fase preliminare è necessaria ad individuare un numero di concorrenti pari a 20 se il numero di richieste sarà superiore.

L’importo del finanziamento del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ammonta a 880mila euro ed è legato al potenziamento della viabilità nell’ottica di rendere veloce il collegamento tra la nuova sede del Distaccamento dei Vigili del Fuoco che verrà posto nei pressi della diga sul fiume Conca e la Valconca, oltre che col casello dell’Autostrada. È stato inoltre determinato e comunicato ai proprietari l’importo delle indennità di esproprio, a seguito dell’approvazione in Consiglio Comunale del 21/12/2020 della Delibera n.68, visto che nessuno degli interessati ha proposto osservazioni sulle aree oggetto di esproprio per pubblica utilità. 

La Determinazione del Responsabile del Servizio è del 15 febbraio 2021. Appena concluse le operazioni di gara si darà avvio ai lavori. “Nonostante il 2020, anno in cui tutto il mondo ha subito forti contraccolpi legati alla pandemia tuttora in corso, i nostri uffici hanno perseverato nel difficile compito di realizzare tante opere strategiche per il nostro Comune, tra cui questa davvero attesa da tutti i cittadini. Non possiamo che essere davvero soddisfatti di questi ulteriori passi in avanti che ci fanno vedere il traguardo dell’inizio lavori sempre più vicino”, spiega il sindaco Daniele Morelli.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >