Domenica 11 Aprile00:14:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ginnastica Ritmica Rimini, tutto pronto per la seconda prova del campionato

Sabato 6 marzo al PalaBancoDesio di Desio seconda prova del campionato di serie A2

Sport Rimini | 11:13 - 03 Marzo 2021 Le atlete della Ginnastica Rimini con l'allenatrice Le atlete della Ginnastica Rimini con l'allenatrice.

Si curano gli ultimi dettagli alla Ginnastica Rimini in vista della seconda prova del campionato 2021 di serie A2 di ginnastica ritmica, in cartellone questo sabato (6 marzo) al PalaBancoDesio di Desio (MB). Le giovanissime ginnaste della società presieduta da Elena Aumiller affronteranno la trasferta brianzola vogliose di migliorare il sesto posto riportato nell’esordio stagionale, tenutosi il 20 febbraio a Napoli. Ci si aspetta insomma uno scatto in avanti da parte della formazione riminese, che sulla pedana del PalaVesuvio aveva alternato Maria Zaffagnini (2003) al cerchio, Elisa Badioli (2006) alle clavette, Aurora Sabatini (2007) al nastro ed Alice Bressanelli (2007) alla palla e si era tenuta come riserva Anastasia Crocione (2006). <Dopo la prima prova abbiamo subito ripreso gli allenamenti lavorando sugli esercizi per prepararli al meglio e le ragazze si sono dimostrate attente e determinate – riferisce Nani Londaridze, a capo di uno staff tecnico che comprende anche Letizia Rossi, Margherita Bertozzi e Lisa Frattini – Vogliono farsi valere in questa seconda prova, che devono però approcciare con serenità per poter dare il meglio di loro. Stavolta scendiamo come settime e questo sicuramente è un elemento a nostro vantaggio rispetto alla prima gara di Napoli, dove aprivamo il campionato con tutte le incognite e le difficoltà del caso. L’aspettativa principale è quella di mostrare a tutti la forza e la qualità della nostra giovane squadra, poi il resto verrà da sé!>.
 A Desio si ripartirà dalla seguente situazione di classifica parziale: 1) Auxiulium Genova 2) Polisportiva Varese 3) Club Giardino Carpi 4) Ritmica 2000 Quartu Sant’Elena 5) Falciai Arezzo 6) Ginnastica Rimini 7) Opera Roma 8) Moderna Legnano 9) Fortebraccio Perugia 10) Pontevecchio Bologna 11) Virtus Gallarate 12) Petrarca Arezzo. Saranno in tutto tre gli appuntamenti della regular season, alla conclusione della quale le prime sei in graduatoria generale approderanno ad una Final Six che il 24 e 25 aprile al PalaRuffini di Torino assegnerà tre promozioni in A1. L’anno scorso la Ginnastica Rimini vi si qualificò con pieno merito, sfiorando poi il salto di categoria finendo quarta dietro a Forza E Coraggio (MI), Olimpia Senago (MI) e Polimnia Ritmica Romana.

< Articolo precedente Articolo successivo >