Domenica 18 Aprile20:08:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, edilizia scolastica arrivano 2,5 milioni dal Ministero

Il presidente Santi ha firmato il decreto che coinvolge 6 scuole

Attualità Rimini | 12:17 - 02 Marzo 2021 Immagine di repertorio - nella gallery la ripartizione dei fondi per le scuole Immagine di repertorio - nella gallery la ripartizione dei fondi per le scuole.

Edilizia scolastica, individuati gli interventi da finanziare nell'ambito del Piano triennale provinciale 18/20 a Rimini. Sono 6 per un finanziamento complessivo di 2.489.540,91 euro. Le risorse andranno a finanziare opere di adeguamento sismico delle strutture scolastiche del territorio. Con i cofinanziamenti comunali il volume complessivo degli investimenti toccherà quasi 2,9 milioni di euro. La Provincia ha interamente destinato la propria quota di finanziamento, pari al 40% dello stanziamento complessivo, in favore dei Comuni. Dal punto di vista realizzativo, gli interventi potranno essere appaltati solo a seguito di un ulteriore decreto di assegnazione del Ministero dell’Istruzione, atteso entro maggio. 


“Abbiamo dirottato la nostra quota di finanziamento verso i Comuni – sottolinea il presidente della Provincia di Rimini, Riziero Santi – non tanto perché siamo generosi, ma in base ad un’analisi razionale degli interventi e della programmazione complessiva del territorio, inoltre, in base a fonti ministeriali, e così come avvenuto nel 2020, è possibile attendersi un ulteriore scorrimento della graduatoria, sempre per l’annualità 2020, che conta ancora ben 17 interventi finanziabili rivolti a Scuole del primo e del secondo ciclo.”
 

Queste le scuole interessate: Scuola primaria Montefiore Conca, Scuola primaria Camerano, Scuola infanzia La Margherita e Scuola sec. I. gr. Franchini di Santarcangelo, Scuola primaria Casti, Scuola primaria Griffa e Scuola sec. I gr. Bertola a Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >