Sabato 17 Aprile13:56:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, RivieraBanca si prende il derby: 76-66

La squadra manfreda falcidiata dalle assenze e non al top si arrende alla freschezza biancorossa

Sport Rimini | 20:39 - 28 Febbraio 2021 Basket B, RivieraBanca si prende il derby: 76-66

Il derby è biancorosso. Vittoria importantissima per RivieraBanca che al Flaminio batte Faenza -  falcidiata dalle assenze di Filippini, Pierich ed Anumba e reduce da oltre tre settimane di stop a causa delle tante positività - conquista la quarta vittoria consecutiva e consolida il suo primo posto in classifica. Biancorossi che portano a casa i due punti nonostante le assenze di Mladenov e Rossi e le condizioni precarie di un ottimo Bedetti, dolorante al piede ed al rientro dopo l'influenza della scorsa settimana.

Partenza lanciatissima per Rimini che piazza subito un parziale pesante guidata dalle bombe di Crow e Simoncelli e costringe Faenza al timeout (13-2 al 4'), ma la squadra di Serra si riavvicina pericolosamente con Rubbini e Ballabio sfruttando un calo nelle percentuali dei biancorossi (16-14 all'8'). RivieraBanca ricaccia indietro gli avversari con Fumagalli che segna 5 punti consecutivi e le triple di Bedetti e Broglia che fanno +11 (29-18 al 15'), gli ospiti però non mollano e grazie alla bomba di Testa e l'1/2in lunetta di Petrucci cercano di riavvicinarsi (31-24 al 18'). I nostri Heroes rispondono colpo su colpo e con le triple di Simoncelli e Crow ad inizio secondo tempo si riportano sopra la doppia cifra di vantaggio (41-28 al 23'), Ballabioperò è un osso duro e segnando 6 punti filati ricuce per i suoi (42-36 al 26'). Ci pensa Rivali con un 4/4 dalla lunetta a risistemare le cose, aiutato dai canestri di Moffa e di Fumagalli per chiudere il terzo quarto sul +12 (56-44). Inizio di quarto periodo infuocatissimo: Testa segna due bombe in fila, ma Crow sale in cattedra e segna 8 punti in un amen per il massimo vantaggio Rimini sul +14 (64-50 al 33'). Testa e Ballabio fanno -10, ma questa volta da tre punti segna Simoncelli per mettere in ghiaccio il risultato (67-54 al 36'); gli ospiti non smettono di provare la rimonta ed i 3 liberi di Petrucci valgono il -9 (71-62 a 57" dalla fine), ma RivieraBanca è saldamente in controllo del risultato ed aspetta la sirena finale per festeggiare la vittoria.

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 7 marzo alle ore 18 presso il PalaRuggi per il derby contro Andrea Costa Imola, quattordicesima ed ultima giornata del girone A1.

Il tabellino

RivieraBanca Basket Rimini-Raggisolaris Faenza 76-66

RIMINI: Crow 21 (1/4, 5/11), Simoncelli 15 (1/2, 3/8), Fumagalli 10 (3/7, 1/6), Rivali 10 (2/3, 0/1), Moffa 9 (2/2, 1/6), Bedetti 7 (2/3, 1/2), Broglia 3 (1/2 da tre), Rinaldi 1 (0/3, 0/1), Ambrosin, Riva NE, Alviti NE, Semprini Cesari NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

FAENZA: Ballabio 23 (10/15, 0/2), Testa 11 (1/1, 3/9), Iattoni 10 (3/6, 1/6), Rubbini 9 (2/7, 1/5), Petrucci 9 (0/1, 1/3) Ly-Lee 2 (1/4), Solaroli 2 (1/1, 0/1), Calabrese (0/1, 0/1), Marabini NE, Ragazzini NE, Cortecchia NE, Bartolini NE. All. Serra, Belosi, Tasso.

ARBITRI: Roca e Guarino

PARZIALI: 18-14; 33-24; 56-44

< Articolo precedente Articolo successivo >