Martedì 13 Aprile13:31:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM, le leader La Fiorita e Libertas subito vincenti: successi su Cosmos (3-0) e Faetano (2-1)

Negli anticipi hurrà anche per il Pennarossa sul Murata (1-0) e per il Fiorentino sulla Juvnes Dogana (4-2)

Sport Repubblica San Marino | 20:15 - 27 Febbraio 2021 Esultanza dei giocatori de La Fiorita dopo il gol (foto FSGC) Esultanza dei giocatori de La Fiorita dopo il gol (foto FSGC).

La Fiorita e Libertas ripartono da dove avevano lasciato. Entrambe le capolista del Girone Unico allungano le rispettive strisce dorate, che nel caso degli uomini di Berardi coincidono un percorso semplicemente perfetto: sei vittorie su sei per i gialloblù, coinquilini dei granata nel super attico del raggruppamento ma con alle spalle una gara in meno rispetto a questi ultimi.

A Fiorentino la banda di Montegiardino impiega nemmeno 10’ per mettere il sale sulla coda del Cosmos, alla seconda uscita del 2021 dopo il recupero di metà settimana. Pronti via (è il 1’ di gioco) e Guidi ha già messo la palla nella porta di Gregori; al 9’, è invece Errico a firmare il raddoppio dal dischetto. Nel prosieguo del match gli uomini di Berardi cercano più volte di chiudere a tripla mandata la pratica, riuscendoci solo nei 10’ finali grazie ad un contropiede magistralmente concluso dal mancino di capitan Rinaldi.

La Libertas comunque non molla l’osso e, pur faticando di più rispetto a rivali nel match testa-coda con il Faetano, si mantiene agganciata a La Fiorita centrando la sesta vittoria consecutiva. Il rigore di Bernacci, dopo 11’ di gioco, spiana la strada agli uomini di Papini, che raddoppiano in apertura di secondo tempo con Berretti. Il gol di Gori, giunto a tempo scaduto, non evita al Faetano la sesta sconfitta in campionato e con essa la permanenza in ultima posizione. Risale invece il Pennarossa, che grazie alla vittoria di misura sul Murata si issa a quota 9 scavalcando un gruppetto di squadre di cui fanno parte anche i bianconeri. È grande l’opportunità che questi ultimi sprecano al 17’, quando Fedeli calcia sul palo il rigore del possibile vantaggio. Nella ripresa il Pennarossa esce alla distanza e al 65’ colpisce con Hirsch, la cui conclusione chirurgica bacia il palo prima di insaccarsi alle spalle del compagno di Nazionale Benedettini. Finale di gara all’assalto per il Murata, che schiaccia gli avversari senza riuscire a pungerli, e che si salva pure in un paio di contropiede concessi agli uomini di Chiesanuova, alla fine comunque in grado di farsi bastare anche il minimo scarto.

Spostata di un’ora ma alla fine regolarmente disputata la sfida di Acquaviva tra Juvenes-Dogana e Fiorentino. La sconfitta per 4-2 costa alla squadra di Serravalle l’aggancio in classifica proprio da parte dei rivali di giornata, che all’inizio vanno sotto per la rete di Baldini, ma poi si riprendono alla grande ribaltando il punteggio con la doppietta di Pacchioni, nel secondo caso a segno su rigore. Il gol di Radoi scava un divario più profondo, subito tamponato dal secondo rigore di giornata, stavolta affidato a Boldrini. L’ultima parola sulla sfida però ce l’ha però ancora un uomo del Fiorentino, Tamagnini, che a 6’ dal termine ristabilisce il doppio – e stavolta definitivo – vantaggio. Nel finale, rosso diretto a Franciosi.

I tabellini

FAETANO

Del Prete; Cavalli (dall’85’ Dominella), Rosti, Fall, Musabelliu, Medici, Klyvchuk (dall’80’ Muggeo), Barbuio (dal 61’ Basile), Mezgour, Gregori (dall’80’ Gori), Giacobbi

A disposizione: Guidi, Zaghini, Tomassoni

Allenatore: Fulvio Fabiani

LIBERTAS

Gentilini; Pesaresi, Ballarini (dal 78’ Olivi), Narducci, Bertoni (dal 46’ Gaiani (dal 78’ Obeng)), Grassi, Spadaro, Berretti, Bernacci, Righini, Sopranzi

A disposizione: De Marzo, Morelli, Giorgini, Stacchini

Allenatore: Mirco Papini

Arbitro: Luca Zani

Assistenti: Alfonso Gallo e Alfonso Giannotti

Quarto ufficiale: Giovanni Notarpietro

Marcatori: 11’ rig. Bernacci, 49’ Berretti, 90+2’ Gori

Ammoniti: Righini, Rosti, Basile

COSMOS

Gregori; A. Valentini (dal 52’ Sartini), Lusini, Mi. Camillini (dal 46’ Cervellini), Ma. Camillini, N. Zafferani (dal 46’ Santini), Zaghini (dal 67’ Cornia), G. Valentini (dal 77’ Senja), Burioni, Zonzini, Mema

A disposizione: Batori, Pari

Allenatore: Cristian Protti

LA FIORITA

Venturini; Gasperoni (dal 69’ Zafferani), Brighi, Di Maio, Grandoni, Loiodice, Errico, Guidi (dall’80’ Amati), Peluso (dal 57’ Sapori), Pieri (dal 69’ Mularoni), Rinaldi (dall’80’ Castellazzi)

A disposizione: Andreani, Santi

Allenatore: Nicola Berardi

Arbitro: Elison Luci

Assistenti: Mattia Sapigni, Andrea Zaghini

Quarto Ufficiale: Gianluca Ceccarelli

Marcatori: 1’ Guidi, 9’ rig. Errico, 80’ Rinaldi

Ammoniti: Peluso, Zaghini

JUVENES-DOGANA

Manzaroli; T. Raschi (dal 46’ Muccini), Cevoli, Franciosi, Gori (dal 77’ Benedetti), Boldrini, Gatti, Merli (dal 68’ Stella), J. Raschi (dal 90+1’ Michelotti), Baldini, Protino

A disposizione: Parrotta, Rossi

Allenatore: Manuel Amati

FIORENTINO

Bianchi; Calzolari, Filippi, Paglialonga, Contadini (dal 59’ Paoloni), Dall’Ara (dall’81’ Tommasi), Molinari, Pacchioni, Casoli (dal 70’ Generali), Tamagnini, Radoi (dal 70’ Piscaglia)

A disposizione: Berardi, Candoli, Baizan

Allenatore: Enrico Malandri

Arbitro: Andrea Mei

Assistenti: Ernesto Cristiani e Laurentiu Ilie

Quarto Ufficiale: Nicola Villa

Marcatori: 19’ Baldini, 27’ e 49’ rig. Pacchioni, 51’ Radoi, 61’ rig. Boldrini, 84’ Tamagnini

Ammoniti: Casoli, Gori, Baldini, Dall’Ara

Espulsi: Franciosi (rosso diretto)

MURATA

Benedettini; Fedeli, Fabbri, Bozzetto, Tomassini (dal 78’ Baschetti), Tani, Salvatori (dal 73’ Giulianelli), Campidelli (dal 44’ Sacco (dal 73’ Casadei)), Arrigoni, Dominici, Diedhiou

A disposizione: Broccoli, Nanni, Pippi

Allenatore: Achille Fabbri

PENNAROSSA

Semprini; Alberighi, Martin, Adami, Raffelli (dal 30’ Colagiovanni), Barretta, Hirsch, Vitaioli (dall’88’ Ciacci), Souare (dal 73’ Calabresi), A. Conti, Evaristi

A disposizione: Marconi, De Biagi, D. Conti, Halilaj

Allenatore: Andy Selva

Arbitro: Luca Barbeno

Assistenti: Francesco Lunardon e Andrea Depaoli

Quarto Ufficiale: Raffaele Delvecchio

Marcatori: 65’ Hirsch

Ammoniti: A. Conti

Note: al 17’ Fedeli sbaglia un calcio di rigore

 

< Articolo precedente Articolo successivo >