Giovedý 04 Marzo10:58:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rapina alle poste: sindaco Riccione, "Certezze su rinforzi forze dell'ordine"

Il primo cittadino: "serve programmazione in anticipo"

Attualità Riccione | 13:53 - 23 Febbraio 2021 Il sopralluogo alle poste di via Corridoni Il sopralluogo alle poste di via Corridoni.


Questa mattina (martedì 23 febbraio) il sindaco di Riccione Renata Tosi, messa al corrente della rapina compiuta all'ufficio postale di via Corridoni, ha incontrato la dirigente dell'ufficio, esprimendo la propria solidarietà e vicinanza a tutti i dipendenti e un ringraziamento ai Carabinieri per il pronto intervento sul posto: "La nostra città, grazie al quotidiano impegno delle Forze dell'Ordine, è una città sicura e lo sarà sempre proprio grazie alla loro presenza", ha evidenziato. Il primo cittadino della Perla Verde lancia però nuovamente un appello affinché il territorio della riviera non sia trascurato, la prossima estate, e siano quindi inviati rinforzi alle forze dell'ordine. Una programmazione però che deve iniziare da oggi. La Tosi sottolinea che, come località balneari, già nel 2020, nell'ambito del G20 spiagge, era stata ipotizzata l'attivazione di un automatismo per ogni inizio stagione. Stop alle richieste annuali, attraverso questo automatismo invio di rinforzi automatico per le forze dell'ordine. Questa la proposta del G20 che la Tosi ripropone in vista della prossima stagione balneare.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >