Giovedý 25 Febbraio00:16:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, RivieraBanca domina Omegna: 79-62

Al Flaminio successo della squadra di Bernardi. Quattro giocatori in doppia cifra

Sport Rimini | 21:00 - 21 Febbraio 2021 Un time out di RivieraBanca Foto Nicola De Luigi Un time out di RivieraBanca Foto Nicola De Luigi.

Grande prestazione di RivieraBanca che batte 79-62 un'ottima squadra come Omegna ed ottiene così la terza vittoria consecutiva. Bravissimi tutti i biancorossi, ogni giocatore sceso in campo ha contribuito a questo successo: una vittoria di squadra conquistata con intensità dal primo all'ultimo minuto!
Inizio di partita molto divertente con le due squadre che si affrontano a viso aperto e spesso in 1vs1 di qualità: Omegna parte bene col duo Prandin-Balanzoni che sorpassano (4-7 al 3'), ma da quel momento Rimini prende il controllo della partita e grazie alla coppia Rossi-Crow si porta avanti (12-9 al 7'). Capitan Rinaldi torna dall'infortunio e si fa subito sentire dalla lunetta, ma sono Broglia e Rivali che coi tiri liberi costruiscono la prima fuga dei biancorossi (23-15 all'11'); Scali e Procacci accorciano le distanze, ma Rinaldi e Rivali non vogliono saperne e con 9 punti combinati superano la doppia cifra di vantaggio (34-19 al 17'). RivieraBanca gestisce bene il vantaggio acquisito ed è brava a rispondere subito, ad inizio terzo quarto, ad un mini-parziale di 5-0 pro Omegna che consente agli ospiti di tornare sotto la doppia cifra di svantaggio (39-30 al 22'): Crow allontana i problemi con una tripla ed un 3/3 dalla lunetta dopo un fallo, Fumagalli si iscrive alla partita con due liberi ed il canestro di Ambrosin costringe Andreazza al timeout (53-37 al 27'). I biancorossi mantengono ben saldo il distacco oltre la doppia cifra anche nel quarto periodo nonostante gli ultimi tentativi di Omegna: Rinaldi segna una tripla importante dopo il canestro di Balanzoni del -11 (66-52 al 34'), ma la bomba decisiva la segna il neoacquisto Fumagalli che nel finale di partita è molto presente su entrambi i lati del campo (75-58 al 38'). Gli ultimi minuti sono di gestione per i nostri Heroes che difendono il risultato e portano a casa i due punti!
Con questo risultato Rimini consolida il primato (16 punti) in attesa dei due recuperi di Faenza (14). RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo domenica 28 febbraio alle ore 18 nuovamente nella nostra Arena, il PalaFlaminio di Rimini, per il derby contro Raggisolaris Faenza, settima giornata del girone di ritorno.

IL TABELLINO

Paffoni Fulgor Omegna 79-62
RivieraBanca Basket Rimini: Crow 16 (5/6, 1/5), Rivali 15 (2/4, 1/2),  Rinaldi 12 (3/4, 1/1),  Fumagalli 11 (2/6, 1/1), Ambrosin 7 (3/4 da due), Moffa 6 (3/4, 0/4),  Rossi 6 (3/4 da due), Giorgio Broglia 4 (1/2, 0/1),  Simoncelli 2 (0/3, 0/1). Ne.  Riva, Alviti, Semprini Cesari.
Tiri liberi: 23 / 25 – Rimbalzi: 31 3 + 28 (Rinaldi, Fumagalli 6) – Assist: 17 (Crow, Rivali, Fumagalli 3).
Paffoni Fulgor Omegna: Scali 17 (7/11, 1/5), Balanzoni 17 (6/14, 0/0), Prandin 11 (3/7, 1/4), Procacci 8 (1/4, 2/4), Del testa 4 (2/3, 0/4), Zugno 4 (1/3, 0/0), Artioli 1 (0/1, 0/2), Sgobba 0 (0/3, 0/0). Ne. Neri, Terreni, Segala.
Tiri liberi: 10 / 17 – Rimbalzi: 32 13 + 19 (Balanzoni 11) – Assist: 7 (Prandin, Zugno 2).
PARZIALI: 19-15, 18-10, 22-18, 20-19

< Articolo precedente Articolo successivo >