Mercoledý 14 Aprile01:25:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Assembramenti di minorenni: uno di loro aggredisce i Carabinieri e danneggia auto a calci

E' successo a Riccione: un 17enne di Misano è indagato per quattro ipotesi di reato

Cronaca Riccione | 17:30 - 21 Febbraio 2021 Auto dei Carabinieri di Riccione Auto dei Carabinieri di Riccione.


Sabato pomeriggio intensa attività di controllo per i Carabinieri di Riccione, nell'ultima giornata di zona gialla. Sono state ore piuttosto coincitate, con un 17enne di Misano Adriatico denunciato e ora indagato per violenza, oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Intorno alle 18 una pattuglia ha infatti intercettato un gruppo di giovani all'altezza del palacongressi di Riccione. Durante gli accertamenti, il 17enne si è rifiutato di fornire le proprie generalità, iniziando a oltraggiare e insultare gli operatori, per poi scatenare la sua rabbia scagliando calci sia contro i Carabinieri (due feriti), sia contro la vettura dei Militari, danneggiandola. Nel corso delle attività, sanzioni anche per altre tre persone per non aver rispettato il divieto di assembramento e per il titolare di un bar situato sulla Strada Statale 16 Adriatica, che continuava a servire i clienti nel locale anche dopo le 18.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >