Domenica 18 Aprile19:35:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da ubriaco prese a pugni un poliziotto: latitante rintracciato e arrestato a Rimini

E' un 36enne rumeno sottoposto a un mandato di arresto europeo

Cronaca Rimini | 13:02 - 21 Febbraio 2021 Polizia di Rimini Polizia di Rimini.


Ieri (sabato 20 febbraio) la Polizia di Rimini ha arrestato due latitanti. Il primo è un 43enne libico, pregiudicato per svariati reati contro il patrimonio, notato dai poliziotti nei pressi della stazione ferroviaria, intorno alle 20. L'uomo è risultato destinatario di una misura di custodia cautelare in carcere in sostituzione del divieto di dimora a cui non ha ottemperato. Il secondo fermato è un 36enne rumeno, destinatario di un mandato di arresto europeo per aver aggredito a pugni un poliziotto, da ubriaco, fatti avvenuti in Romania tra il 14 e il 15 giugno 2020. Entrambi gli stranieri sono stati portati al carcere dei Casetti di Rimini.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >