Giovedý 04 Marzo11:14:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: torna la zona arancione, oggi centro pieno e da domenica chiusi bar e ristoranti

Un provvedimento disposto a causa dell'Rt maggiore di 1

Attualità Rimini | 16:53 - 20 Febbraio 2021 Aperitivi in zona vecchia pescheria di Rimini (scatti di sabato 20 febbraio) Aperitivi in zona vecchia pescheria di Rimini (scatti di sabato 20 febbraio).


Ultimi aperitivi nei bar, prima che, da domani (domenica 21 febbraio), scatti la Zona arancione. Rimini e la regione Emilia Romagna si preparano alle nuove dispozioni, adottate con ordinanza dal ministro della salute Roberto Speranza. Un provvedimento disposto a causa dell'Rt maggiore di 1. Se i negozi potranno restare aperti, fatta eccezione nei centri commerciali durante il weekend, bar e ristoranti saranno invece chiusi. Potranno servire i clienti solo con l'asporto o la consegna a domicilio. Limitazioni anche per gli spostamenti, ci si potrà muovere dal proprio comune solo per ragioni di lavoro, salute e necessità.

Nel frattempo oggi, ultima giornata di zona gialla, passeggiate lungo il corso d'Augusto e incontri al bar, approfittando anche delle temperature primaverili: in prevalenza persone con le mascherine e rispettando il distanziamento, ma non sono mancate quelle che, sorprese a non rispettare le regole, sono state sanzionate. Tra le persone a passeggio nelle vie del centro pochi anziani, molte famiglie con bambini. Il punto più critico è rappresentato dai vicoli attorno la Vecchia Pescheria dove si concentrano i pub. Alcune pattuglie delle forze dell'ordine impegnate in piazza a sorvegliare. 

Va in archivio così l'ultima giornata di zona gialla. Proprio sul sistema a colori, il presidente della Regione Stefano Bonaccini aveva parlato ieri mattina ai microfoni di Sky Tg24, rimarcando la sua idea, cioè una riflessione sulle fasce a colori a causa delle varianti, per mettere in piedi una "restrizione omogenea per l'Italia".

 

< Articolo precedente Articolo successivo >