Luned́ 06 Dicembre14:23:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Covid San Marino, accertata la variante inglese: 25 nuovi casi, nessun decesso

Ritardi nei vaccini: l’Iss ha formalizzato da tempo ordini per varie tipologie di vaccini

Attualità Repubblica San Marino | 15:54 - 18 Febbraio 2021 Sergio Rabini e Stefania Stefanelli Sergio Rabini e Stefania Stefanelli.

Nella Repubblica di San Marino si registrano 25 nuovi casi di positività al covid-19 nelle ultime 24 ore, a fronte di 288 tamponi esaminati. Si registrano anche 6v nuovi guariti. Nessun nuovo decesso.  Sono 290 le persone in quarantena domiciliare, tra cui 1 rappresentante delle Forze dell’Ordine e 4 sanitari.

In particolare risultano oggi 67 i casi in età pediatrica positivi al nuovo coronavirus. Negli ultimi 9 giorni sono state 27 le classi esaminate mediante tampone e attualmente sono 4 quelle chiuse tre Scuola Elementare e Medie Inferiori.

Tra le persone positive al nuovo coronavirus, 18 risultano ricoverate all’Ospedale di Stato. Di queste, 12 si trovano nel Reparto Covid e 6 in Terapia Intensiva.

Il numero totale di persone contagiate individuate, invece, dall’inizio della pandemia fino alla mezzanotte di ieri è di 3.420 di cui: 313 positivi (161 femmine e 152 maschi), 72 decessi e 3.035 guarigioni.

A seguito di accertamenti effettuati dal Laboratorio Analisi di Ancona, a cui l’Iss ha inviato alcuni tamponi, è stata confermata la presenza a San Marino della cosiddetta “variante inglese” del virus Sars-CoV-2.

In merito alla campagna vaccinale Anti-covid-19, il Comitato Esecutivo dell’Iss sottolinea come l’Istituto abbia da tempo messo in atto tutte le azioni sul piano organizzativo, logistico e gestionale in ottemperanza al Piano Vaccinale. I ritardi registrati in queste settimane nella consegna, non sono da attribuire all’Istituto che da tempo ha formalizzato ordini di acquisto di diverse tipologie di vaccini.

< Articolo precedente Articolo successivo >