Domenica 28 Novembre04:06:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Furto al centro commerciale 'Le Befane': rubano vestiti e scarpe, due arresti e una denuncia

Uno di loro sostituisce le scarpe e cerca di uscire con quello nuove

Cronaca Rimini | 14:29 - 18 Febbraio 2021 Pattuglia della Polizia davanti all'ingresso del centro commerciale "Le Befane". Foto di repertorio Pattuglia della Polizia davanti all'ingresso del centro commerciale "Le Befane". Foto di repertorio.

Sorpresi a rubare all’interno dell’area commerciale “Le Befane” sono finiti in manette due ragazzi di origini marocchine. Ad avvertire la polizia il personale della sicurezza, ieri, verso le 16 e 30, che ha riferito di aver notato tre ragazzi di presunta etnia nordafricana aggirarsi tra le corsie con un atteggiamento guardingo. Uno di loro ha nascosto due paia di jeans e un paio di scarpe sotto la propria giacca e successivamente ha indossato un paio di scarpe che aveva appena prelevato dall’espositore, ponendo le sue nello zaino. Intanto un altro del terzetto ha prelevato da un espositore un giubbotto e lo ha indossato sopra il proprio.

I tre poi, una volta alle casse, hanno pagato delle bottiglie di birra e una confezione di brioches, riuscendo a oltrepassare il sistema di sorveglianza senza far scattare l’allarme, ma sono stati bloccati e costretti a riconsegnare la merce rubata. Gli agenti hanno recuperato la refurtiva per un valore complessivo di 460 euro. Due di loro, con a carico numerosi precedenti di polizia sono stati tratti in stato di arresto, per furto aggravato in concorso, mentre il terzo è stato denunciato in stato di libertà per aver favoreggiato i due connazionali durante le fasi del furto.

< Articolo precedente Articolo successivo >