Luned́ 08 Marzo05:21:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio: torna Mastronicola, ma difesa a tre da reinventare

Con la cessione di Ferrante e Gigli fuori dai piani tecnici

Sport Rimini | 13:39 - 17 Febbraio 2021 Davide Ferrante, ceduto nel mercato di febbraio Davide Ferrante, ceduto nel mercato di febbraio.

Come giocherà il Rimini del Mastronicola bis? Qualche dubbio emerge sul piano difensivo. Davide Ferrante, titolare nella prima parte di stagione, è stato ceduto in quanto Adrian Ricchiuti aveva deciso di puntare sulla difesa a quattro. Abel Gigli era fuori dai piani tecnici già prima del diverbio plateale che lo ha visto protagonista assieme al tecnico Mastronicola. Difficile una ricomposizione tra le parti, altrettanto difficile che Mastronicola abiuri la difesa a tre, proposta sempre nelle sue esperienze sulla panchina biancorossa. Con Pupeschi e Ronchi, il titolare designato sarebbe il 2001 Canalicchio, attualmente fermo ai box per infortunio. I classe 2002 Grumo e Manfroni non sono mai scesi in campo, così come l'over Nanni. Mastronicola arretrerà così Valeriani? O darà fiducia a Grumo, arrivato in estate dal Sassuolo? Senza Gomis infortunato, Valeriani è l'unico mediano "over" da affiancare a Ricciardi. La coperta rischia di essere corta. Con Grumo in difesa, giocherebbe uno tra Ceccarelli e Lugnan sulle fasce a centrocampo (Viti o Nigretti l'altro titolare), con Arlotti alle spalle delle due punte. Vuthaj non ci sarà sabato con il Real Forte Querceta, dopo il rosso subito nella gara con la Marignanese Cattolica, possibile quindi l'impiego del baby Pecci con uno tra Casolla e Ambrosini, e a quel punto sulle fasce a centrocampo giocherebbero Nigretti e Viti. (R.G.)

 

< Articolo precedente Articolo successivo >