Venerd́ 05 Marzo05:02:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, mondo spettacolo soffre: "Problemi economici seri"

Direttrice artistica del festival teatrale riminese: "Non abbiamo notizie su riaperture"

Attualità Rimini | 13:37 - 16 Febbraio 2021 Mondo del teatro in difficoltà Mondo del teatro in difficoltà.


Il mondo del teatro e della musica sono in difficoltà per il perdurare dello stop agli spettacoli. La direttrice artistica del festival teatrale riminese 'Le città visibili', Tamara Balducci, racconta che "la differenza con il lockdown di marzo e aprile è che adesso in molti teatri le prove vengono fatte", anche se ancora "non è stato possibile programmare gli spettacoli". Alcuni suoi colleghi hanno interrotto le prove a causa di positività al coronavirus. "Problemi che aumentano i costi, perché la produzione si deve fermare", sottolinea Balducci.

Riguardo alle misure di sostegno afferma: "Sono stata fortunata per essere rientrata in tutti i ristori distribuiti, sia quelli come interprete che quelli per il mio festival", ma "sono stati comunque insufficienti per riuscire ad andare avanti e a compensare le perdite". Tante le repliche saltate, alcuni ci hanno provato con lo streaming, "ma come attrice detesto il teatro in streaming", dichiara Balducci. Il suo festival torna tra la fine di agosto e i primi di settembre. La cantautrice riminese Chiara Raggi, docente di songwriting alla Scuola Holden di Torino, è pronta ad avviare a Santarcangelo di Romagna un corso fuorisede dell'istituto di Alessandro Baricco. Senza concerti però, racconta, "è un problema molto serio dal punto vista economico, perché chi fa questo mestiere lavora soprattutto di live". "Mentre la prima volta si è ripartiti - afferma facendo riferimento all'estate scorsa - in questo momento non abbiamo notizie".
 

< Articolo precedente Articolo successivo >