Domenica 28 Novembre03:11:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio RSM: i bomber Costantini, Innocenti e Vitaioli per V.Acquaviva, Tre Penne e Pennarossa

Fiorentino: dalla Fya i difensori Tamagnini, Anastasi e l'attaccante Piscaglia. Tre Fiori: il difensore ex D Rea

Sport Repubblica San Marino | 14:14 - 16 Febbraio 2021 Da sinistra gli attaccanti Innocenti (Virtus Acquaviva) e Costantini (Tre Penne) Da sinistra gli attaccanti Innocenti (Virtus Acquaviva) e Costantini (Tre Penne).

Si è chiuso con i botti il calciomercato del campionato sammarinese. Vediamo gli ultimi movimenti.

VIRTUS ACQUAVIVA I ‘pezzi da novanta’ sono sicuramente i due ex professionisti Riccardo Innocenti e Simone Rizzato. Il primo ha segnato più di 300 reti tra Serie C1, C2, D ed Eccellenza, mentre Rizzato vanta ben otto stagioni consecutive da titolare in Serie B con Reggina e Trapani. Vanno ad aggiungersi al centrocampista della Nazionale sammarinese Alessandro Golinucci, arrivato dal Pietracuta. Completano la ‘batteria’ il giovanissimo attaccante del 2002 Erik Lorenzini, il difensore Nicolò Maini, arrivato dall’Alfonsine, il centrocampista Filippo Magri, prelevato dal Team Nuova Florida e il portiere Alberto Sebastiani, che va a completare il trio di estremi difensori a disposizione di Luigi Bizzotto insieme ai sammarinesi Stimac e Paolini. Purtroppo per motivi lavorativi lasciano il club Tosi, Bonfè, Righi e Guerra.

FIORENTINO Al Fiorentino sono finiti il centrocampista Nicola Casoli in uscita dal Torconca, l'attaccante 2002 Paco Piscaglia (nazionale sammarinese), il terzino mancino Piero Tamagnini e il difensore Mattia Anastasi, tutti e tre dalla Fya Riccione.

PENNAROSSA Il Pennarossa ha messo a segno due colpi da novanta con gli attaccantI Matteo Vitaioli dal Tropical Coriano, nazionale sammarinese, e Fabio Ramon Tomassini dal Pietracuta.

CAILUNGO Prelevato il centrocampista esterno Luca Cecchetti dalla Fya Riccione, il centrocampista sammarinese Samule Zannoni e il difensore centrale Alberto Tomassini (entrami sono nazionali sammarinesi).

TRE PENNE Ufficializzato dopo il terzino Lorenzo Costa del Gabicce Gradara, l'attaccante Tommaso Costantini, classe 1996, ex Spal (Ha vinto il campionato di serie B nel 2017), Juve Stabia, Ravenna, Sammaurese e Tropical Coriano, dove ha disputato la prima parte di stagione. Dice il bomber del Tropical, uno degli arrivi più importanti del mercato: "Il Tre Penne è una delle formazioni con più ambizioni di successo e qui ritrovo vecchi compagni. Pieri e Lombardi che hanno giocato con me alla Sammaurese mi hanno parlato molto bene di questo club e della sua professionalità, Velocità, tiro e potenza sono le mie armi migliori. Puntiam

TRE FIORI Dopo gli attaccanti Patrik Bordon (soveno) e Matteo Sartori fino a dicembre in forza alla Marignanese, ecco Simone Rea, difensore centrale classe 1993 con esperienza in serie D e al Bangor City (Galles) e Giuseppe Gargiulo difensore centrale classe 1997, svincolato dopo una prima parte di stagione giocata con la maglia del Team Nuova Florida (serie D, girone G).
Novità anche a centrocampo: è gialloblù il giovane sammarinese Giacomo Matteoni, classe 2002, proveniente dal Diegaro e anche Tommaso Domini, duttile centrocampista cesenate classe 1997 che arriva dal Novafeltria. Finisce l’avventura con il Tre Fiori per due difensori, il francese Bilendo e l’italiano Stelitano, per i centrocampisti Pier Francesco Figone e Giovanni Bonini. Due addii anche in attacco: l'attaccante Del Sante e Bojan Gjurchinoski, in gialloblù dall’estate del 2019.

LE ALTRE Il Domagnano ha chiuso la sua campagna acquisti con l' attaccante classe 1991 Cristopher Santucci (ex Rimini e Fya) e il difensore centrale della Fya Riccione Dario De Luigi
Il difensore Simone Rea, svincolato dalla Marignanese, due stagioni al Lentigione, è andato al Tre Fiori. La Fiorita ha messo la ciliegina sulla torta con il centrocampista Thomas Sapori classe 2001 in uscita dalla Marignanese. Al San Giovanni via Fya Riccione oltre a Lorenzo Enchisi approda un altro centrocampista, Lorenzo Lunadei (nazionale sammarinese).

Segnaliamo che in italia il Tropical Coriano e Fya Riccione sono state sono le squadre più "saccheggiate": hanno perso rispettivamente perso undici  (dieci verso il campionato interno sammarinese e uno al Foligno) e sette giocatori (tutti hanno preso la via del Titano).

ste.fe.

< Articolo precedente Articolo successivo >