Sabato 27 Febbraio05:23:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Crowdfunding per stampare la raccolta di racconti: Chiara Antonioli cerca l'esordio

"L’ultima scatoletta di tonno" è il titolo della sua prima opera letteraria. Obiettivo stampare 200 copie

Attualità Rimini | 10:30 - 16 Febbraio 2021 La scrittrice esordiente Chiara Antonioli La scrittrice esordiente Chiara Antonioli.


Nell’entroterra emiliano-romagnolo c’è un negozio di generi alimentari in cui il tempo sembra essersi fermato. Proprio là dentro sono nati i racconti di Chiara Antonioli, educatrice scolastica e operatrice museale riminese, che ha deciso di esordire come scrittrice con la raccolta “L’ultima scatoletta di tonno”. Nata in forma di post su Facebook dal "negozio dei vecchietti", si tratta di una collezione di piccole storie di «ciò che notavo andando a fare la spesa nelle botteghe tipiche del mio territorio. La cosa divertiva molto i miei amici social, così ho continuato a scrivere, creando un ciclo breve». I racconti sono stati selezionati dall’editore Bookabook di Milano ma per ottenere la pubblicazione è necessario raggiungere un obiettivo attraverso il crowdfunding: il pre ordine è di 200 copie. In formato libro o e-book, è possibile prenotare la propria copia a questo link.

«Varcando la soglia di quei luoghi ci si accorge che nulla è in ordine, ma ogni cosa è al suo posto. Fra i detersivi negli scaffali ad esempio ci sono prodotti che hanno un cuore». Ci sono ancora 79 giorni di tempo per raggiungere l’obiettivo e garantire così al libro la sua genesi: a tutti i sostenitori sarà inviata una copia in anteprima.

< Articolo precedente Articolo successivo >