Domenica 07 Marzo21:29:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ospedale Novafeltria, la criticità: "anziani fragili dopo le analisi del sangue fatti uscire subito al freddo"

Lo segnalano alcuni cittadini: "dopo il prelievo, si deve uscire subito, senza tenere conto del calo glicemico"

Attualità Novafeltria | 13:48 - 13 Febbraio 2021 Ingresso ospedale Sacra Famiglia di Novafeltria Ingresso ospedale Sacra Famiglia di Novafeltria.

Pazienti sottoposti al prelievo del sangue per le analisi e poi fatti uscire subito, dalla porta di sicurezza dell'ambulatorio analisi dell'ospedale Sacra Famiglia di Novafeltria, per ragioni legate all'epidemia da Covid-19: la prassi non convince però, in relazione soprattutto alle condizioni di salute degli anziani o di persone in condizioni di fragilità, alcuni cittadini novafeltriesi, che ci hanno segnalato il problema. In particolare una nostra lettrice sottolinea: "i pazienti sono a digiuno, molti di loro magari hanno patologie ed essendo costretti a uscire immediatamente, corrono rischi di malessere e svenimenti, senza calcolare il tempo impervio con pioggia, neve e vento, che rende ancor più difficile sopportare il calo glicemico". La richiesta è di tornare all'antico, con la possibilità di percorrere il corridoio che porta all'ambulatorio analisi, "per avere la possibilità di riposare e di mangiare qualcosa", sempre nel rispetto del distanziamento sociale e dell'uso della mascherina.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >