Sabato 27 Febbraio16:47:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Basket B, RivieraBanca in anticipo in trasferta contro Oleggio ancora senza Rinaldi

Coach Bernardi: "La vittoria di Alessandria ci ha dato fiducia ed energia"

Sport Rimini | 17:57 - 12 Febbraio 2021 Basket B, RivieraBanca in anticipo in trasferta contro Oleggio ancora senza Rinaldi

RivieraBanca in anticipo sabato in trasferta sul parquet dell’Oleggio Basket (ore 18). Out Rinaldi.

Coach Bernardi, ora Rivali e Simoncelli sono recuperati e si è aggiunto Fumagalli. Che soluzioni offensive derivano?

"Io starei coi piedi ben piantati per terra, bisogna vivere alla giornata perchè di sorprese ce ne sono state una dietro l'altra. I ragazzi si sono allenati bene questa settimana, dobbiamo far assorbire il nostro sistema di gioco a Fumagalli che non è proprio un playmaker, ma un play-guardia forse più spostato verso la guardia come mentalità: è un ragazzo molto intenso ed aggressivo, ci sta bene con noi. Rinaldi ha ricominciato a correre quindi non lo consideriamo per la partita, però per fortuna ha ripreso ad allenarsi quindi si sta cominciando a vedere uno spiraglio di luce."

La vittoria di sabato scorso ad Alessandria cos'ha portato alla squadra in vista della prossima trasferta ad Oleggio contro la miglior difesa del campionato?

"Quella di sabato scorso non era affatto una partita scontata perchè Alessandria ha messo un giocatore nuovo ed arcigno, è una squadra di atleti giovani che corrono: è facile che possano mettere in difficoltà gli avversari, infatti due settimane fa sono sempre stati avanti ad Omegna. Quella vittoria ci ha dato fiducia, energia ed entusiasmo insieme all'avvento di Fumagalli, abbiamo fatto allenamenti molto intensi: adesso dobbiamo soltanto essere pronti ad andare a fare una battaglia. Il campo di Oleggio è molto piccolo a Borgomanero, una palestra al limite della regolarità. Dobbiamo essere molto intensi ed aggressivi, pronti a soffrire per esserci nel finale."

Il prossimo mese di sfide contro Oleggio, Omegna, Faenza ed Imola può essere uno snodo della stagione oppure si pensa partita dopo partita?

"Noi pensiamo assolutamente giorno per giorno, allenamento per allenamento. Non c'è niente di facile, la nostra esperienza lo dice e la partita con Alba è chiara a tutti. Non ci sono squadre materasso nel nostro girone, tutte possono vincere delle partite e sono convinto che anche Alessandria ne vincerà una prima della fine del campionato. Dobbiamo prepararci ed allenarci, pensare a noi stessi e stare bene fisicamente giocando come ci siamo allenati questa settimana".

  

< Articolo precedente Articolo successivo >