Sabato 27 Febbraio23:37:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Oasi Montebello Torriana, agricoltori contro comitato: 'basta danni dai cinghiali'

Cia e Confagricoltura Forlì Cesena-Rimini: "l'oasi non è né un parco, né una riserva naturale"

Attualità Poggio Torriana | 15:55 - 10 Febbraio 2021 Oasi Torriana Montebello Oasi Torriana Montebello.

Si accende il dibattito attorno all'Oasi Montebello Torriana: da una parte il comitato di cittadini che chiede alle amministrazioni comunali di dare seguito al sostegno della posizione diretta al ripristino dei confini originali (più estesi) dell'oasi, dall'altra l'amministrazione regionale che nel 2018 quei confini li ha ristretti e che ha dato il via libera alla caccia dei cinghiali. A sostegno di quest'ultima posizione ci sono anche Cia Romagna e Confagricoltura Forlì Cesena-Rimini che chiede di valutare, ai fini di una decisione finale da parte della regione, anche i danni che i cinghiali causano non solo alle coltivazioni agricole del riminese, ma anche alla viabilità. "Tutelare il territorio e i cittadini significa anche non dimenticarsi degli agricoltori che fanno della gestione del paesaggio e della manutenzione dei terreni la loro missione", scrivono in una nota. Riferendosi al comitato di cittadini, Cia e Confagricoltura chiedono di considerare la tutela di tutti i cittadini, senza discriminazioni: "sul piatto della bilancia è necessario mettere tutti i problemi, ci vogliono delle risposte concrete alle aziende agricole presenti sul territorio prima di criticare la scelta presa dalla Regione". Evidenziano inoltre che l'oasi è "un istituto faunistico previsto dalla legge dello Stato il cui unico obiettivo è salvaguardare le particolarità faunistiche, pertanto non è né un parco, né una riserva naturale, e le valutazioni generali sulla efficacia gestionale devono avere come elemento principale per l'appunto quello legato alla presenza della fauna". Troppi cinghiali costituiscono un problema per agricoltori e viabilità, concludono, chiedendo quindi di mantenere la stessa linea sull'oasi. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >