Marted́ 02 Marzo18:30:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coppia ubriaca fradicia scatena caos sull'autobus e prende a calci i carabinieri

Arrestati due russi, lei 41 anni e lui 32. I fatti avvenuti in via XXIII settembre a Rimini

Cronaca Rimini | 13:51 - 09 Febbraio 2021 Coppia ubriaca fradicia scatena caos sull'autobus e prende a calci i carabinieri


Salgono sull'autobus ubriachi, poi danno in escandescenze all'arrivo dei Carabinieri. Ieri sera (lunedì 8 febbraio) momenti di concitazione in via XXIII settembre a Rimini, a causa del comportamento di una coppia di cittadini russi,  lei 41 anni e lui 32enne. Saliti ubriachi sull'autobus, hanno iniziato a importunare gli altri passeggeri, costringendo l'autista a chiamare i Carabinieri. La pattuglia intervenuta è stata aggredita a calci e spintoni, tanto che due militari hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche a causa delle contusioni riportate nella colluttazione. La coppia è stata arrestata per le ipotesi di reato di resistenza, violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale, inoltre dovrà rispondere anche di interruzione di pubblico servizio. Il loro arresto è stato convalidato: la donna dovrà rispettare le prescrizioni dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, l'uomo invece non è stato sottoposto a misure. Entrambi saranno processati a fine marzo.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >