Sabato 27 Febbraio17:17:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo capitale del carnevale: Città Viva dona 1200 mascherine ai bambini della città

L'iniziativa per non perdere il tradizionale appuntamento con una delle feste di maggior richiamo dell'anno

Attualità Santarcangelo di Romagna | 11:16 - 09 Febbraio 2021 Le maschere donate da Città Viva ai bambini di Santarcangelo Le maschere donate da Città Viva ai bambini di Santarcangelo.

Sarà un Carnevale diverso quello di Santarcangelo e che risentirà molto della mancanza, dovuta al Covid, di quello che era diventato l'appuntamento tradizionale di "Santarcangelo in festa, nel carnevale", organizzato dall'omonimo comitato. Ma Città viva, l'associazione dei commercianti di Santarcangelo, non vuole che diventi un appuntamento sottotono e non vuole nemmeno rinunciare all'occasione di celebrare la ricorrenza: per questo ha scelto di regalare oltre 1200 maschere ai più piccoli.

Massimo Bonvento, membro del direttivo, ne spiega le ragioni: "Carnevale è sempre un periodo di gioia e di festa, quest'anno rischiava di passare quasi inosservata con i bambini costretti a indossare ben altre maschere rispetto quelle gioiose e piene di colore che abitualmente troviamo in questo periodo. Per questo abbiamo realizzato 10 maschere di diverse tipologie (dalle principesse ai supereroi, dai mostri ai manga) e ne abbiamo stampare oltre 1200 copie. Per tutto il periodo di carnevale saranno disponibili gratuitamente in oltre 60 attività di Santarcangelo (la lista completa è presente sul sito cittavivasantarcangelo.it). Ai bambini basterà scegliere il soggetto preferito e poi recarsi in una di queste attività e avrà la sua maschera preferita. La maschera è stata pensata a volto intero per poter "ricoprire" quelle anti-covid e, quindi, trasmettere subito allegria e buonumore. Inoltre, invitiamo tutti bambini a disegnare, sul retro bianco delle maschera, la propria mascherina personalizzata... siamo sicuri che ne vedremo delle belle."
Conclude poi Bonvento: "La speranza è questo strano Carnevale sia solo una parentesi e che, già dal prossimo anno, potremmo tornare alla gioia e ai colori del bellissimo 'Santarcangelo in festa, nel carnevale' che, in questi anni, è diventato uno degli appuntamenti più seguiti e prestigiosi della nostra città".
 

< Articolo precedente Articolo successivo >